TINE.IT

E books

Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti

Writing


Display Pagerank
 
Benvenuto, Ospite. Marzo 24, 2017, 11:04pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Restauro e Conservazione    SEZIONE RESTAURO DIPINTI    Ritocco pittorico e tecniche artistiche  ›  Verniciatura dipinto moderno Moderatori: cinnabarin
Utenti presenti
No Members e 2 Ospiti

Verniciatura dipinto moderno   (attualmente 50 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
PaolaMoretti
Marzo 8, 2017, 11:48pm Report to Moderator
Diagnosta e Collaboratore Restauratore
Nuovo utente
Posts: 1
Salve a tutti,
vi scrivo perché avrei bisogno di ascoltare le vostre opinioni in merito ad un dubbio che ho sulla fase di verniciatura che dovrei effettuare per concludere il restauro di un dipinto ad olio su tela (inizio '900) rappresentante un paesaggio marino al tramonto.
In seguito ad una prima fase diagnostica ( Imaging multispettrale e FTIR) ho avuto modo di appurare che l'autore del quadro ha utilizzato la vernice in un modo particolare.
Solo alcune porzioni del dipinto presentano uno strato di vernice finale (una parte del cielo ed il mare); altre sono prive di questo strato e quindi lo strato pittorico (tecnica ad olio) non č protetto da alcun materiale. E' evidente che non c'era un interesse a proteggere o a uniformare la superficie, ma l'intento sembrerebbe quello di creare un effetto a contrasto (aree opache e aree lucide) utile a rendere la luminositā tipica di un tramonto.
Proprio per preservare questo effetto sono intervenuta nella fase di pulitura cercando di rimuovere esclusivamente il deposito superficiale di polveri e grasso, ma ho prestato grande attenzione nel mantenere le parti verniciate e la vernice intatte.
La pulitura ha dato dei buoni risultati, ma sia le parti di superficie non verniciata che quelle verniciate sembrano aver perso un po' di saturazione e lucentezza.

Arrivo finalmente alla domanda...esiste una sostanza (una vernice, un olio, una resina etc.) utile a ravvivare i colori nelle porzioni non verniciate e a rinforzare l'effetto lucido della vernice nelle parti verniciate?

La mia paura č quella di rischiare di uniformare la superficie e perdere l'effetto opaco - lucido andando ad applicare una sostanza sull'intero dipinto ed allo stesso modo, anche se volessi muovermi in modo mirato esclusivamente sulle parti verniciate ho paura di scompensare il quadro ed aumentare eccessivamente il contrasto.  

Altro problema conseguente a tale decisione č la scelta dei materiali per  la reintegrazione cromatica...Se decidessi di evitare di porre qualunque sostanza sulla superficie con che materiali dovrei reintegrare le lacune nelle parti non verniciate? Utilizzando l'acquerello senza successiva verniciatura rischierei di fare un lavoro inutile...

Spero di ricevere presto qualche opinione o consiglio a riguardo...
Arrivederci

Paola Moretti
    


Paola Moretti
Registrato Offline
Private Message
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print


Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008