Vai a  Restauro News

Restauro
news 
24°

help

arretrati unsubscribe powered by
tine.it : Aggiornamenti e servizi per i professionisti del restauro
Normativa

Nuove norme tecniche per il progetto, la valutazione
e l'adeguamento sismico di edifici

Nuovi criteri per l'individuazione delle zone a rischio terremoti

Merloni quater più adatta per la  conservazione ?

Divieto di subappalto per opere speciali
che superano il 15% dell'intero importo dei lavori

Congressi

Surface Cleaning - Material and Methods - International Congress
Dusseldorf September 29-October 4, 2003

Corsi

Master interdisciplinare in diagnosi e conservazione
dei materiali archeologici

University of Pula Croatia
Course on paper conservation

Fiere

Catania Le Ciminiere 8-10 maggio 2003
2° salone mediterraneo del restauro dei beni culturali e ambientali

Incontri

National Museums of Scotland Edinburgh
Seminars

Moulds, Health and Heritage
4- 5 September in Brunswick, Germany


Ordinanza 20/03/2003 n. 3274 - Nuove norme per la prevenzione sismica e aggiornamento della mappa delle zone a rischio.
L'ordinanza, approvata dal Consiglio dei ministri in data 26 marzo (non ancora pubblicata e quindi non in vigore), contiene la riclassificazione delle zone a rischio sismico che presto verrà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale. L'aggiornamento della mappa, che era stata completata nel 1984 per mezzo dei decreti del ministero dei lavori pubblici, è stato elaborato anche sulla base della classificazione stilata dal consiglio sismico nazionale nel 1997. sono state elaborate nuove norme per la costruzione in zone a rischio sismico che hanno lo scopo di garantire alle nuove costruzioni maggiore sicurezza e stabilità.
E’ previsto, per garantire la sicurezza, che le nuove regole per la progettazione siano applicate dopo un periodo di 18 mesi di transizione, che vengano istituiti e iniziati i piani di formazione professionale, che siano individuati entro sei mesi tutte le strutture di interesse e utilità pubblica come scuole, ospedali, municipi, caserme, ecc. che sono situate in zone considerate a rischio sismico e che siano entro cinque anni messi in sicurezza.
Inoltre è previsto, sempre allo scopo di garantire la reale utilità della legge, che le Regioni possano modificare con ampia discrezionalità la classificazione sismica dei comuni.
Per scaricare i testi in formato pdf:

Ordinanza 20/03/2003
525kb
Norme tecniche per il progetto la valutazione e l'adeguamento degli edifici 591kb
Norme tecniche per il progetto sismico di opere di fondazione e di sostegno dei terreni 46kb
Norme tecniche per il progetto sismico dei ponti 267 kb
Criteri per l'individuazione delle zone sismiche - Individuazione, formazione e aggiornamento degli elenchi  nelle medesime zone 355 kb

Torna all'inizio


E' in avanzato stato di elaborazione e sarà presto presentata all'attenzione del Consiglio dei Ministri, la riforma della cosiddetta legge Merloni per gli interventi sul nostro patrimonio storico-artistico".  Il parere del sottosegretario ai Beni e attività culturali, Nicola Bono sostiene:
"Distinguere gli interventi sui beni culturali dai lavori pubblici ordinari e restituire così dignità e specificità professionale ai restauratori è una priorità, alla quale bisogna rispondere al più presto".

Torna all'inizio


Il Consiglio di Stato ha stabilito, con Sentenza del 03/04/2003 n.1716,  che nell'ambito degli appalti pubblici, qualora il costo della realizzazione di un'opera superi il 15% dell'importo complessivo dei lavori, non si può ricorrere al subappalto. Il Consiglio di Stato ha precisato che tale regola era in vigore già prima della entrata il vigore della 166/2002, poichè l'art. 13, comma 7 della legge 109/1994 (Merloni) andava interpretato nel senso appena esposto.
 

Torna all'inizio


 

 

Master interdisciplinare in diagnosi e conservazione dei materiali archeologici per: Laureati in:
Lettere con indirizzo archeologico; Beni Culturali con indirizzo archeologico; Architettura;
Scienze chimiche o fisiche; Scienze geologiche; Scienze ambientali.
 

Direttore del master:
Prof. Paul Arthur
Università degli Studi di Lecce
Segreteria di Progetto:
PASTIS CNRSM S.C.p.a.

S.S. 7 Km 7+300 72100 Brindisi
Tel. 0831.50.73.75
Fax 0831.50.72.06
Mail:bbcc@pastis.it
Sito Web:http://www.pastis.it

Serena Mingolla
Comunicazione
Pastis CNRSM
Parco Tecnologico jonico salentino
Centro Nazionale Ricerca e Sviluppo  Materiali
tel. + 39 (0) 831 507201
fax + 39 (0) 831 507206
e-mail:
serena.mingolla@pastis.it

Scarica in formato pdf
Bando 70,5 kb
Domanda di partecipazione 22,5 kb

Torna all'inizio


Conservation of Paper Materials and Books in Central and Eastern Europe
International training Course on Conservation of Library Heritage
June 2-28,  2003 http://www.skpu.hr
This course is open to candidates coming from different Central and Eastern European Countries, the course will be held in English. The aim is to train candidates, who already have some knowledge, in
conservation on standardized practise of book conservation and management of archive materials.

The programme includes:
Co-ordinating surveys,  Emergency strategy plan. Bookbinding and Conservation, Vellum,  Leather binding, Organisation and exhibition management,  Digitalisation of books and documents to launch into the web.
Registration fee 150 Euro
Registration is now open.
For further information about this course and /or register please contact:
Rosanna Chiggiato  ITOG Course Co-ordinator   itog@libero.it

Torna all'inizio


The National Museums of Scotland (NMS) and the Scottish Conservation Bureau (SCB) present the first three talks of the 2003 summer seminar series. These seminars are free and aimed at a wide
conservation and collections care audience. All seminars are held in the Dunfermline Room of the Museum of Scotland, Chambers Street, Edinburgh, Scotland.

The following seminars have been arranged:

Wednesday June 4, 2003 at 2:30 pm
Simon Cane MA, ACR, FIIC Museum of Science and Industry in Manchester
"Conservation Ethics and their Application to Larger and Industrial Objects."
The technical, industrial and transport items held in collections and in private hands are a finite and
diminishing resource that represent a short but important passage in the development of the modern world. The treatment of these objects has always caused a degree of controversy and consternation amongst the established conservation disciplines. There have been significant shifts in thinking about how to deal with the challenges that larger and industrial objects raise and Simon will discuss these along with issues such as authenticity, value and use.

Friday July 4, 2003 at 2:30pm
Kathryn Hallett Historic Royal Palaces "Illuminating World Cultures"

This seminar will focus on the work carried out by Kathryn for which she received the UKIC/Pilgrim Trust Student Conservator of the Year award 2002. Her project explored the effect of UV-filtered lighting on unprocessed cellulosic materials. The project also involved the evaluation of a number of scientific methods for measuring cellulose oxidation.

Places are limited to 40 people, for each seminar so booking is essential. To reserve a place please e-mail Nicola Galloway n.galloway@nms.ac.uk  stating which seminar/s you would like to
attend.
For further information about the seminars please contact

Helen Spencer, Preventive Conservator,
National Museums of Scotland, Chambers Street, Edinburgh EH1 1JF
h.spencer@nms.ac.uk


Torna all'inizio


Moulds, Health and Heritage

Morning Session:  Session 1  - 4 September 2003
MOULDS, HEALTH HAZARDS AND INDOOR AIR QUALITY

Afternoon Session:  Session 2  -  4 September 2003
MOULDS AND BIODETERIORATION OF CULTURAL HERITAGE 

Morning Session: Session 3  - 5 September 2003
MONITORING, INSPECTION METHODOLOGIES AND CASE STUDIES 

Afternoon Session: Session 4 - 5 September 2003
STRATEGIES FOR CONTROL
For more information:

Angelika Rauch: moulds2003@gmxpro.de
Ute Tuch: Ute.Tuch@gmx.de

 

Torna all'inizio


Surface Cleaning - Material and Methods International Congress
Dusseldorf, Stiftung museum kunst palast, Robert-Schumann-Saal
Dusseldorf, Germany
September 29-October 4, 2003
Provisional Programme:
http://www.restauratoren.de/pdf/Rest_tag_2003.pdf   (11 pages 202 KB)
Verband der Restauratoren e.V. (VDR) Geschaftsfuhrerin Dr. Sabina Fleitmann
Haus der Kultur Weberstr. 61 53113 Bonn
+49 228 24 37 366
Fax: +49 228 26 19 669

Torna all'inizio