Benvenuto, Ospite. Ottobre 23, 2019, 12:27pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    CORSI E FORMAZIONE    Studenti  ›  Studio -> Legge -> Lavoro Moderatori: Adamantio
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

Studio -> Legge -> Lavoro  (attualmente 12,970 viste) Print
3 Pagine « 1 2 3 Tutti Raccommanda Thread
Rossella Croce
Giugno 11, 2005, 6:33pm Report to Moderator
Consulente Diagnostica e Restauratore d' Arte
Utente anziano
Posts: 537
Location: Venezia
carissima lola......ti dico solo questo: la mia ditta restaura opere pubbliche di ingente importanza monumentale. Due di questi lavori sono stati pubblicizzati a ferrara, su mega cartellone dello stand della soprintendenza regionale che ha finanziato il lavoro....credi che il nostro nome sia stato citato? Si, in un solo caso...si ringrazia la ditta xy....per le foto messe a disposizione... non faccio altri commenti.....


Rossella Croce
Restauratore di Beni mobili ed Architettonici
Tecnico per la diagnostica dei beni culturali  
Esperto per la Sicurezza nel settore del Restauro

Cooperativa per il Restauro S.c.p.a.- Milano
http://www.cooprestauro.net

MODERATORE SEZIONE CHIMICA E DIAGNOSTICA


Registrato Offline
Sito Replica: 30 - 36
Jole Marcuccio
Giugno 13, 2005, 8:09am Report to Moderator
Restauratrice dipinti, scultura lignea, affreschi
Utente anziano
Posts: 441
Location: Bergamo
cara lola,
di tutto questo conteggio di ore non ne sò nulla, ho chiesto ad un funzionario di Brera ( tu sei di como, quindi la soprintendenza è la stessa) ed anche loro non ne sanno niente.  mi hanno solo confermato che in teoria potrebbero autorizzare lavori solo se la persona è già conosciuta, in pratica se l'hanno vista lavorare per anni su opere seguite da loro, e in questo caso dovrebbe comunque per un certo periodo essere seguita da un restauratore di fiducia che garantisca.
In pratica tutto questo è possibile solo se lavori per anni e anni in uno stesso laboratorio.
Tu dici di essere restauratrice di opere lignee, ma quando ti sei diplomata? visto che sei di como, penso tu abbia fatto l'Aldo Galli e avrai pertanto il titolo di collaboratore. Comunque informati bene su questa cosa delle ore.


Jole Marcuccio
Registrato Offline
Replica: 31 - 36
lola
Giugno 15, 2005, 8:58pm Report to Moderator
restauratrice di opere lignee
Utente recente
Posts: 11
Location: como
grazie mi informerò anch'io bene sul fatto delle ore.
Comunque mi sono diplomata da solo un anno e non ho fatto l'Aldo Galli, ho fatto il corso di "restauro del mobile e dei legni antichi" di Meda (del fondo sociale europeo non so se la conosci).
...ne devo fare ancora di esperienza lo so..ma incomincio ad informarmi e mettere le mani avanti per capire come funzionano queste cose..


eleonora subini
Registrato Offline
Replica: 32 - 36
comenuvola
Giugno 27, 2005, 8:55pm Report to Moderator
tecnologa per il restauro-ingegneria
Nuovo utente
Posts: 5
Location: cagliari
aiuto!!!
mi sento sempre più persa..
ma esiste anche la figura di conservatore e in cosa consiste, normativamente parlando?
comunque, ora pongo altri due quesiti e scongiuro chiunque mi possa rispondere:aiutatemi!
1-io ho conseguito la laurea di classe 41, quindi sono automaticamente collaboratrice?
2-siccome ora sto completando un nuovo percorso in ingegneria edile-settore restauro, una volta laureata potrò iscrivermi a qualche albo inerente il restauro? parlo di albi perchè da quello che ho capito il titolo di restauratore architettonico lo può avere solo chi si laurea in certi corsi di architettura.se non è così corregetemi, forse c'è una differenza tra essere restauratore e poter firmare i progetti?
aspetto con ansia che qualcuno mi risponda, anche solo per dirmi che non ho capito nulla...
grazie


Marina Sotgiu
Registrato Offline
Replica: 33 - 36
heyjude
Luglio 21, 2005, 3:58am Report to Moderator
Utente ospite
Ciao a tutti..dopo aver conseguito sia il titolo di collaboratore ke di restauratore..e aver faatto pratica in un laboratorio senza una vera e propria retribuzione desidererei sul serio cominciare a lavorare...qualcuno è a conoscenza di qualke laboratorio a cui rivolgermi o xkè no qualke ditta a cui inviare il mio curriculum ?...help meeeeeeeeeeee
Registrato
E-mail Replica: 34 - 36
paperonzolo
Luglio 30, 2005, 11:58am Report to Moderator
Utente ospite
Vorrei solo ricordare che per quanto concerne il punto 1 del D.M. quando ci si riferisce alla Laurea Specialistica si intendono tutte quelle della Classe LS12 che per fortuna stanno nascendo in numerose università.
Per trovare un elenco sempre aggiornato visitate http://www.cestor.it/atenei/LS012.htm

spero di esser stato d'aiuto!
Registrato
E-mail Replica: 35 - 36
antonio_appio
Ottobre 25, 2005, 3:42pm Report to Moderator
tecnico per la diagnostica del restauro
Utente medio
Posts: 23
Location: matera
Cancellato

grazie rossella
capirai la concitazione con cui abbiamo cominciato a discutere infondo tutti noi studiamo e facciamo sacrifici e li facciamo fare ai nostri genitori genitori
non per produrre un titolo accademico ma per trovare un lavoro che sia piu o meno in linea con gli studi che abbiamo sostenuto

saluti a tutti  a presto


Antonio Appio
Registrato Offline
Replica: 36 - 36
3 Pagine « 1 2 3 Tutti Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    CORSI E FORMAZIONE    Studenti  ›  Studio -> Legge -> Lavoro

Valutazione del tema

Qui risulta 1 voto per questo argomento.
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE