Benvenuto, Ospite. Ottobre 22, 2020, 1:12pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    CORSI E FORMAZIONE    Studenti  ›  buco legislativo: i restauratori di beni librari Moderatori: Adamantio
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

buco legislativo: i restauratori di beni librari  (attualmente 8,878 viste) Print
2 Pagine « 1 2 Tutti Raccommanda Thread
Chiara Valentini
Maggio 19, 2009, 6:31pm Report to Moderator
Studentessa Restauro del Libro Tor Vergata
Nuovo utente
Posts: 1
Location: Bari/Roma
Buonasera, scrivo per la prima volta qui.

Vorrei comunicare che è vero che esiste una triennale di restauro dei beni librari presso l'università di tor vergata.
c'è il laboratorio, quindi la parte pratica viene svolta.
manca la specialistica, io meglio è stata attivata lo scorso ottobre ma pare che per l'anno 2009-10 non verrà attivata la immatricolazione (ho personalmente chiesto al prof. che dirige la specialistica).
spiego il perchè:
l'università di tor vergata ha organizzato questa specialistica, ReMLib, in collaborazione con l'isituto di patologia del libro (adesso non più ICPL ma ICPAL). i corsi prevalentemente pratici sono aperti a sole 20 persone l'anno e si svolgono presso l'istituto (non presso l'università).
all'istituto hanno un laboratorio con soli 20 postazioni (adesso già occupate dagli scorsi iscritti) quindi bisogna aspettare che si liberino questi posti per riaprire le immatricolazioni.
parrebbe che però dal 2010-11 le immatricolazioni saranno regolarmnte riaperte.

Da un lato quindi la felicità di sapere che una specialistica esiste e in più in collaborazione con l'ICPAL (che ha lo stesso valore dell'ICPL e dell'OPD).
Dall'altro lo shock di sapere che la stanza è piccola e che io quest'anno non so come impiegarlo. (almeno io credo che la motivazione sia unicamente questa).

Qualcuno sa darmi qualche consiglio?

Chiara Valentini.


Chiara Valentini
Registrato Offline
Replica: 15 - 16
Pibbia
Settembre 13, 2009, 11:44am Report to Moderator
Studentessa
Nuovo utente
Posts: 3
Location: Sezze

parrebbe che però dal 2010-11 le immatricolazioni saranno regolarmnte riaperte.


Mi dai una bellissima notizia, io dovrei laurearmi a Dicembre o Febbraio in tecnologie per la conservazione e il restauro all'università della Tuscia, e avevo proprio intenzione di iscrivermi in questa laurea specialistica (sempre sperando di passare il colloquio), puoi immaginare la doccia fredda quando ho scoperto che per quest'anno non c'erano immatricolazioni e non si sapeva nulla dell'anno prossimo...

Essendo (più o meno) nella tua stessa situazione non ho grandi consigli da darti, se non di trovarti magari qualche corso o master per riempire almeno questo anno di buco.

Ti pregherei se ti giungono nuove informazioni di rendermi partecipe,
Grazie mille

P.S.
Per quanto riguarda il colloquio di ammissione, tu sai come funziona, su che verte? Il manifesto non è molto chiaro in proposito, così come non è chiaro su quando andrebbero recuperati i debiti formativi, da come è scritto sembrerebbe che prima fai il colloquio, poi recuperi i debiti e poi dovresti sostenere di nuovo il colloquio.
(scusa se ti ho tartassato di domande)


Silvia Corso
Laureata in Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali presso l'Università della Tuscia A.A. 2008-2009
Registrato Offline
Sito Windows Live Messenger Skype Replica: 16 - 16
2 Pagine « 1 2 Tutti Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    CORSI E FORMAZIONE    Studenti  ›  buco legislativo: i restauratori di beni librari

Valutazione del tema

Qui risulta 1 voto per questo argomento.
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE