Benvenuto, Ospite. Maggio 25, 2019, 11:54pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO ARCHITETTONICO    Materiali lapidei naturali ed artificiali  ›  monumento commemorativo Moderatori: admin
Utenti presenti
No Members e 4 Ospiti

monumento commemorativo  (attualmente 885 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Sere
Dicembre 15, 2005, 10:44pm Report to Moderator
Restauratrice di arte contemporanea
Utente anziano
Posts: 52
Location: Tra Como e Milano
Devo fare un progetto ipotetico di restauro di un monumento commemorativo in marmo di candoglia... a vista presenta un evidente strato di polvere che ricopre la lapide e il basamento... il basamento, stilisticamente neoclassico, si presenta di una colorazione pi chiara, e inoltre sono evidenti nelle parti incavate dei resti "sospetti", che fanno pensare a colore o addirittura a una possibile precedente doratura a missione... le lettere dell'epitaffio inoltre potrebbero essere ricoperte da porporina (sarebbe ovviamente tutto da rilevare attraverso accurate analisi chimiche)...

Le mie domande sono (stando sempre nel campo delle ipotesi):
1.come dovrei pulire le parti con resti di colore? e se invece, tramite analisi chimiche, scoprissi che i suddetti resti fossero di doratura a missione come dovrei intervenire nella pulitura?
2.come dovrei pulire le lettere se ricoperte da porporina?

GRAZIE


Serena Francone
Registrato Offline
Windows Live Messenger
dface
Gennaio 25, 2006, 11:31am Report to Moderator
Restauro e conservazione bronzei e lapidei
Utente recente
Posts: 14
Location: Vedano Olona (VA)
Prima di rispondere alle tue domande avrei bisogno di pi informazioni, per esempio che tipo di missione, il tipo di porporina, lo stato di conservazione della superficie. Ti chiedo questo perch il candoglia un marmo molto delicato ed un metodo errato d'intervento potrebbe crearti molti problemi
ciao
Vallinoi Marco


Vallino Marco (Vallino s.a.s.)
Registrato Offline
Sito Replica: 1 - 4
Architer
Maggio 15, 2006, 11:41pm Report to Moderator
Architetto-Dottore di ricerca in Conservazione
Utente anziano
Posts: 101
Location: Palermo
Serena a prescindee che ovviamente meglio abbinbare vle foto alla comunicazione.
Poi, se il Marmo   scolorito nella parte bsamentale, magari un probklema di risalita. Ma il marmo a blocchi? o solo a lastre di rivestimento?.
tuttoq uesto andrebbe capito.
Facci sapere.


Teresa Campisi
Registrato Offline
Replica: 2 - 4
Adamantio
Maggio 16, 2006, 11:17pm Report to Moderator
Dottore in Chimica - Consulente Restauro
Posts: 933
Location: Torino e Aramengo (AT)
Per quanto concerne l'identificazione della presenza di dorature o coloriture un buon metodo relativamente poco costoso potrebbe essere XRF portatile, solo che chiamarlo per un analisi singola difficile che qualcuno te lo porti... se il busto piccolino e trasportabile puoi provare a portarlo a qualcuno o se si tratta di diversi punti di indagine (magari anche su altri oggetti) allora puoi provare a chiedere di portartelo...

Per quanto concerne la pulitura la situazione potrebbe essere abbastanza complessa in quanto il materiale lapideo, anche in relazione al suo stato di degrado, pu effettivamente presentarsi eccessivamente poroso e sensibile...
Per le parti prive di doratura forse applicabile la tecnica laser (se lo sporco sufficientemente scuro e il marmo sufficientemente chiaro) per le parti con coloriture la situazione invece da valutare pi dettagliatamente (da non escludersi anche laser pi "raffinati").

se necessitassi di maggiri info contattami pure in PM o via email e ti risponder volentieri.


Marco NICOLA
MODERATORE AREA AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

Conservation Scientist - Diagnosta dei Beni Culturali
Analisi chimiche, chimico-fisiche, petrografiche, biologiche... e ricerche per lo Studio, la Conservazione e il Restauro del Patrimonio Artistico
sito: http://www.adamantionet.com

Registrato Offline
Sito Replica: 3 - 4
Sere
Giugno 5, 2006, 9:05am Report to Moderator
Restauratrice di arte contemporanea
Utente anziano
Posts: 52
Location: Tra Como e Milano
Bene... dopo un p di mesi di stacco, sono andata a consultare l'archivio storico relativo al monumento e ho scoperto trattasi di marmo di Candoglia bianco, con una parte in marmo di Carrara (il busto del personaggio commemorato); inoltre le lettere dovrebbero essere state verniciate (i documenti non danno molte informazioni precise in merito... sapendo che tale monumento degli inizi del Novecento, mi sapreste dare un'idea del tipo di vernice usata? Potrebbe sempre essere porporina??? )

La foto la metterei pi che volentieri... ma non so come!!! Spegatemi grazie


Serena Francone
Registrato Offline
Windows Live Messenger Replica: 4 - 4
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print


Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE