Benvenuto, Ospite. Maggio 26, 2019, 1:23am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO ARCHITETTONICO    Architettura  ›  getto di cordolo muratura armata Moderatori: admin
Utenti presenti
No Members e 2 Ospiti

getto di cordolo muratura armata  (attualmente 4,534 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
mario pagliaro
Giugno 19, 2006, 12:29pm Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 4
dal manuale della DEI riporto; "Tale soluzione (cordolo muratura armata) non prevederà l’uso di casseforme lignee per il getto (costituito da calce idraulica e sabbia silicea), in quanto i mattoni stessi faranno le veci di casseri a perdere, e, come tali, risulteranno in grado di racchiudere la malta che avvolgerà l’armatura."

- ritenete compatibile con la normativa antisismica l'uso di calce idraulica per il getto?
- in caso affermativo in che rapporto con il legante?
- invece di sabbia silicea non sarebbe meglio usare pozzolana?



Mario Pagliaro
Registrato Offline
admin
Giugno 19, 2006, 4:27pm Report to Moderator
Architetto
Posts: 731
Location: Palermo
La normativa prevede cordoli in cemento armato anche se condiderati impropri da buona parte della letteratura scientifica.
La granulometria può essere simile a quella di un normale calcestruzzo.
Essendo il legante idraulico non occorre la pozzolana.


Sergio Tinè
Amministratore del forum

Registrato Offline
Sito Skype Replica: 1 - 2
Steel
Luglio 12, 2011, 9:48pm Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 3
Per gli edifici storici e in generale per gli edifici in muratura portante in zona sismica meglio evitare il cordolo sommitale in cemento armato. In caso di sisma può essere pericoloso per vari motivi: è eccessivamente rigido e dunque si muove, con il sisma, in modo diverso rispetto alla muratura sottostante. Inoltre va a scaricare il suo peso e quello della copertura sulle parti di muratura sottostante più rigida e dunque più solida lasciando scariche le parti di muratura che avrebbero invece più bisogno, in caso di forze orizzontali dinamiche, dell'effetto stabilizzante del peso del cordolo e della copertura.
Molto più adatto il cordolo murario armato che per la sua elasticità e duttilità garantisce che il peso delle parti superiori sia più adeguatamente distribuito sulla muratura sottostante.

Sull'argomento si veda
Giovanni Manieri Elia, Metodo e tecniche del restauro architettonico, Carocci,  Roma 2010, pagg. 112-117.
http://www.metodoetecniche.blogspot.com/

Roberto Guidi
Registrato Offline
Replica: 2 - 2
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO ARCHITETTONICO    Architettura  ›  getto di cordolo muratura armata

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE