Benvenuto, Ospite. Ottobre 21, 2019, 11:17am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    TEMI GENERALI    Temi generali  ›  RESTAURO: un posto fisso? Moderatori: admin
Utenti presenti
No Members e 2 Ospiti

RESTAURO: un posto fisso?  (attualmente 3,426 viste) Print
2 Pagine « 1 2 Tutti Raccommanda Thread
laguna
Aprile 10, 2007, 11:18am Report to Moderator
studente - restauratore
Utente Attivo
Posts: 36
ciao a tutti,
ho bisogno davvero di un parere competente, e purtroppo abbastanza in fretta.
Sono finalmente laureata () al biennio specialistico in "restauro" all'Accademia di Belle Arti. A parte che non ho ancora capito se il mio corso all' accademia (Brera) ha la certificazione S/12, mi trovo a dover stipulare un contratto con una ditta di restauro. Mi è stato chiesto QUALE tipo di contratto io preferisco, ovviamente escludendo il tempo indeterminato (credo, perchè se no... ovviamente è il migliore).
LA mia domanda è: PER UN FUTURO ALBO, PER il MIO FUTURO DA RESTAURATORE, PER EVENTUALI EMIGRAZIONI ALL' ESTERO... COSA MI CONVIENE?
un apprendistato? un contratto a tempo determinato di almeno un anno? sono veramente confusa perchè non so cosa mi dia una buona base per il fututo, per mettermi eventualmente in proprio... ma sono certa che abbiate capito il problema.
Qualsiasi suggerimento è bene accetto.
Grazie


sara rossotti

Registrato Offline
Replica: 15 - 18
Jole Marcuccio
Aprile 10, 2007, 7:45pm Report to Moderator
Restauratrice dipinti, scultura lignea, affreschi
Utente anziano
Posts: 441
Location: Bergamo
lavorare per uno studio serio, per un tempo ragionevolmente lungo.... senza cambiare ogni sei mesi. Cambiare spesso non serve ad imparare, o a fare esperienza,  serve solo a saper fare un p√≤ di tutto male!
Quindi un apprendistato √® la cosa migliore, in ogni caso pi√Ļ avanti puoi sempre ricontrattare lo stipendio.


Jole Marcuccio
Registrato Offline
Replica: 16 - 18
Adamantio
Aprile 11, 2007, 6:57pm Report to Moderator
Dottore in Chimica - Consulente Restauro
Posts: 933
Location: Torino e Aramengo (AT)
Per quello che sono le mie conoscenze, mi associo al consiglio di Jole.


Marco NICOLA
MODERATORE AREA AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

Conservation Scientist - Diagnosta dei Beni Culturali
Analisi chimiche, chimico-fisiche, petrografiche, biologiche... e ricerche per lo Studio, la Conservazione e il Restauro del Patrimonio Artistico
sito: http://www.adamantionet.com

Registrato Offline
Sito Replica: 17 - 18
didi
Maggio 4, 2007, 11:03am Report to Moderator
restauratrice
Utente recente
Posts: 15
Se mi è possibile confortare quanti sono alla ricerca di un posto fisso forse la mia esperienza professionale potrebbe essere d'aiuto.Dopo la maturità artistica mi sono rivolta ad un laboratorio privato di restauro dove,concluso il percorso di apprendistato,sono stata assunta e dove attualmente lavoro.Per un totale di quindici anni.Sono un caso raro?Non lo so,certo è che ci sono dei pro-stipendio fisso,maternità ,malattia,ferie retribuite e il vantaggio per di lavorare in ambito regionale.I contro sono però quelli dell'assoluta perdita di personalità professionale.Mi spiego:il titolare della piccola azienda esercita nei confronti del dipendente un rapporto di operaio-padrone per cui non si accettano elasticità d'orario,non si è interressati a far "perdere tempo" con corsi o aggiornamenti professionali,l'operaio rimane tale per cui all'oscuro di guadagni effettivi,preventivi ecc.per cui svolge in maniera automatica il lavoro con tempi e procedimenti imposti dal titolare.In particolar modo se il titolare non svolge effettivamente la professione ma diventa imprenditore e procacciatore di lavoro. E' abbastanza demoralizzante per chi ama la professione non avere un riconoscimento personale ma finire con l'essere un numerino sulla busta paga.L'alternativa?Mettersi in proprio con i numerosi problemi che voi avete elencato.




Del Do Diana
Registrato Offline
Replica: 18 - 18
2 Pagine « 1 2 Tutti Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    TEMI GENERALI    Temi generali  ›  RESTAURO: un posto fisso?

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE