Benvenuto, Ospite. Gennaio 17, 2019, 12:28pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO DIPINTI    Consolidamento supporto  ›  dipinto su vetro Moderatori: cinnabarin
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

dipinto su vetro  (attualmente 2,812 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
elyre
Ottobre 15, 2006, 8:37pm Report to Moderator
Utente ospite
Ciao a tutti,
mi trovo a dover intervinire su un dipinto su vetro...non mi sono mai capitati lavori del genere e ho bisogno di alcuni consigli.
Ecco la situazione:
Il dipinto � eseguito su una lastra di vetro delle dimensioni di 30X40. La data di esecuzione penso sia intorno alla fine dell' '800 o primi del '900
La tecnica � alquanto strana (almeno per me) sul retro della lastra � stata incollata (tramite gommalacca) una specie di decalcomania trasparente e sottilissima che serve a defenire le zone d' ombra e i contorni di una dama. Infine, al di sopra della decalcomania (sempre sul retro della lastra di vetro) � stato steso del colore ad olio in maniera tale da completare cromaticamente la raffigurazione.
In seguito ad una caduta la lastra si � rotta, ma i pezzi si possono facilmente riassemblare. Il miei quesiti sono:
-1 che collante utilizzo? (araldite?)
-2 con che materiale posso reintegrare una piccola porzione di vetro che � andata persa?
-3 E' POSSIBILE RENDERE INVISIBILI le linee di frattura dei vari pezzi???
Quest' ultimo � il quesito pi� imporante per i proprietari del dipinto...
Ringrazio chiunque sappia rispondermi
Ciao
Registrato
E-mail
Jole Marcuccio
Ottobre 15, 2006, 9:50pm Report to Moderator
Restauratrice dipinti, scultura lignea, affreschi
Utente anziano
Posts: 441
Location: Bergamo
io ho restaurato dipinti su vetro molti anni fa, spero di poterti essere comunque utile.
per l'incollaggio non ci sono problemi, all'epoca l'adesivo migliore era la cianoacrilica, ma i bordi delle linee di frattura devono essere precisi, perch l'adesivo agisce per contatto. non vanno bene le epossidiche perch sviluppando calore possono incrinare il vetro.

per l'integrazione avevo usato una resina trasparente, chiamata resina Cristall ( all'epoca da Bresciani), con catalizzatore e dalla trasparenza del vetro. Va fatto uno stampo pi preciso possibile specialmente per quanto riguarda lo spessore, poi lo si pu rifinire con frese per porcellana montate su microtrapano, e infine inserire il pezzo nella lacuna.

Per quello che s io, purtroppo impossibile rendere invisibili le linee di frattura.  


Jole Marcuccio
Registrato Offline
Replica: 1 - 5
elyre
Febbraio 18, 2007, 12:57am Report to Moderator
Utente ospite
Grazie Jole,
Per l' incollaggio ho uillizzato l' attak vetro (ho scoperto che reversibilissimo: si scioglie molto facilmente in acetone) mentre per la ricostruzione delle piccole porzioni di vetro mancanti non ho usato la resina cristall, purtroppo era complicato recuperarla.
Mi stata consigliata l' araldite 2020.
L' ho usata, ma non sviluppa un calore tale da incrinare il vetro. Sono pi che altro preoccupata per il possibile ingiallimento nel tempo della resina...
Ti ricordi che tipo di resina la cristall?
Grazie
Ciao
Registrato
E-mail Replica: 2 - 5
Jole Marcuccio
Febbraio 18, 2007, 5:57pm Report to Moderator
Restauratrice dipinti, scultura lignea, affreschi
Utente anziano
Posts: 441
Location: Bergamo
questa la definizione :

RESINA CRISTAL EP (resina epossidica trasparente)  
  
dettagli:
Sistema epossidico non caricato, trasparente utilizzata per Inglobamento e preparazione provini petrografci o nella realizzazione di oggettistica trasparente.



Jole Marcuccio
Registrato Offline
Replica: 3 - 5
miketrevis
Giugno 20, 2007, 11:08am Report to Moderator
Utente medio
Posts: 22
Problema: dipinto su vetro che spolvera (medium praticamente inesistente)
Ho provato a consolidare con paraloid in acetone al 10%, il risultato è buono anche se è un po' difficile l'applicazione.

E' la soluzione ottimale secondo voi?
Per il ritocco potrei avere problemi se diluisco i colori a vernice in diluente nitro?

Grazie


---------------------
Trevisanello Michele
laureato triennale in scienze e tecnologie chimiche per la conservazione ed il restauro
Registrato Offline
Replica: 4 - 5
Disco
Dicembre 26, 2010, 3:59pm Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 1
Ciao a tutti, sono Luca da Firenze e sono nuovo di questo forum.

Avrei bisogno del vostro aiuto, dovrei restaurare urgentemente un dipinto su vetro, sapete indicarmi un bravo restauratore in toscana e dintorni.

Grazie 1000 del aiuto che mi darete.

Luca
Registrato Offline
Replica: 5 - 5
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print


Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE