Benvenuto, Ospite. Ottobre 14, 2019, 2:12am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    TEMI GENERALI    Temi generali  ›  DORATURA A MISSIONE Moderatori: admin
Utenti presenti
No Members e 4 Ospiti

DORATURA A MISSIONE  (attualmente 888 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
AliceInWonderland
Maggio 31, 2007, 9:30pm Report to Moderator
studentessa
Utente medio
Posts: 23
Location: Ragusa
Salve a tutti! Volevo chiedere un consiglio a coloro che si intendono di dorature....in questo caso a missione all'acqua. Per proteggere la doratura, posso procedere con delle stesure di gommalacca, oppure devo utilizzare una vernice acrilica? Ed inoltre...per invecchiarla...devo colorare la vernice(ad esempio con i colori ad olio) o devo usare il bitume?
Per favore, aiutatemi!
Grazie 1000 in anticipo  

Alice Brugaletta    


Alice Brugaletta
Registrato Offline
barbaramaneschi
Giugno 7, 2007, 8:06pm Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 1
Salve,  sarebbe opportuno macchiare la gommalacca con addittivo noce e poi invecchiare con cera d'api e terre ,il colore della terra da usare dipende dall'effetto cromatico che vuoi dare .

Saluti

Barbara Maneschi
Registrato Offline
Replica: 1 - 4
messapia antiqua
Giugno 7, 2007, 9:57pm Report to Moderator
restauratore opere lignee e opere dorate
Nuovo utente
Posts: 9
Location: San Pietro Vernotico (BR)
Per quel che rigurada la patinatura dell'oro  dipende tutto dal tipo di effettoc he vuoi pttenere.
potresti iniziare con una semplice velatura utilizzando cera d'api scura lasciandola asgiugare una notte e successivamente lucidarla in maniera che lei si depositi nei punti dove la pezzuola non può andare, oppure passare alla velatura tramite vernice bituminosa stesa a pennello in giuste quantità, lascaita asgiugare il giusto tempo e succ. asportata, oppure potresti prepare una mistura di terre diluite in poca acqua e stese a pennello sempre nelle giuste quantità e succ. asp. segiute da una mano di cera colorata scura e coì via così come ti ispsira il buon gusto.
L'utilizzo della gommalacca io lo sconsilgio perchè se da una parte protegge l'oro o l'argento dall'altra caramella l'oggetto, nel senso che la finitura è molto lucida come appunto una caramella ciucciata, e sinceramente non ho mai visto ogeetti dorati o argentati antichi così lucidi.
io proteggo sempre con una mano di cera , certo è che bisogna fare asempre attenzione a non asportare la lamina.
Buon lavoro e buona vita.
Dario Taras


Dario Taras
Registrato Offline
Replica: 2 - 4
AliceInWonderland
Giugno 8, 2007, 4:13pm Report to Moderator
studentessa
Utente medio
Posts: 23
Location: Ragusa
Grazie per i consigli, ma stamattina, non avendo controllato le e-mail, ho fatto di testa mia, cioè utilizzando una vernice opaca e un colore ad olio. Il risultato non è venuto male, ma se avessi seguito i vostri consigli, magari sarebbe venuto meglio! Sarà per la prossima volta!
A presto
Alice Brugaletta


Alice Brugaletta
Registrato Offline
Replica: 3 - 4
admin
Giugno 11, 2007, 2:51pm Report to Moderator
Architetto
Posts: 731
Location: Palermo
E' ovvio.
Collegati sorseggiando il tuo primo caff√® ...  


Sergio TinŤ
Amministratore del forum

Registrato Offline
Sito Skype Replica: 4 - 4
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    TEMI GENERALI    Temi generali  ›  DORATURA A MISSIONE

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE