Benvenuto, Ospite. Agosto 24, 2019, 9:19pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO ARCHITETTONICO    Fenomeni di umidita' e danni da sali  ›  Umidità muri nuova costruzione Moderatori: Edgardo Pinto Guerra
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

Umidità muri nuova costruzione  (attualmente 4,397 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
patti
Marzo 14, 2008, 7:09pm Report to Moderator
Utente ospite
salve, sono patrizia, ho necessità di avere suggerimenti per il problema riportato in oggetto. ho da poco ristrutturato parzialmente una vecchia abitazione, costruendo un muro totalmente per un'intera facciata.la casa poggia su una vecchia cantina centenaria con struttura a volta (che mi riprometterò di sistemarla) alta circa 10 metri e ancora totalmente nuda, la casa è a 2 gradini dal calpestio esterno ed è stato fatto anche un massetto di cemento sotto terra per bloccare eventuale risalita di umidità dal fondo nonchè un marciapiede lungo tutto il perimetro a protezione dal pavimento esterno quest'ultimo realizzato con asfalto (non sono certa però se è stata inserita la guaina visto che la cantina termina a meno di 1 metro e mezzo dal resto della casa). il mio problema è il nuovo muro. si stacca l'intonaco e presenta tracce di salnitro all'esterno ma da qualche tempo anche internamente. ho controllato il muro al di sotto dell'intonaco e al tatto sembra asciutto, l'intonaco esterno viene via con grande facilità polverizzandosi, la pensilina di copertura non copre sufficientemente e quando piove l'acqua batte sulla parte bassa del muro. il mio problema può derivare dal fatto che l'intonaco non sia di buona manifattura e che quando piove il muro assorbe spudoratamente? o forse devo considerare che il mio problema è dovuto da umidità da risalita? ma basta un metro di terra per rendere umida una parete? preciso che non è stata effettuata ancora pitturazione esterna con vernice di alcun tipo per via dell'intonaco che cede in pochi mesi.aspettavo giusto la stagione calda.

grazie per ogni eventuale suggerimento.

siccome internamente una parte di questo muro va rivestito con pietre non naturali commerciabili in qualsiasi negozi e stucco rustico lasciando notevole spazio tra loro non è che mi provocherà problemi ancora più grandi? penso che lo spazio tra una pietra e l'altra basti a far traspirare il muro o mi sbaglio?
Registrato
E-mail
Edgardo Pinto Guerra
Marzo 15, 2008, 7:53am Report to Moderator
Consulente risanamento murature storiche dal 2003
Posts: 252
Location: Studio consulenza risanamento muri
Gentile Patrizia - questo Forum ha delle regole - prego innanzitutto di registrare compiutamente la tua firma, altrimenti la tua domanda non potrà essere immessa nella discussione. Inoltre, dopo che lo fai, cerca pf di essere più chiara, magari separando i problemi. Cordialmente,



Edgardo Pinto Guerra. http://www.consultingepg.com
Consulente risanamento
Autore del volume "Risanamento di murature umide umide e degradate"
epg@consultingepg.com
Registrato Offline
Sito Replica: 1 - 1
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print


Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE