Benvenuto, Ospite. Maggio 21, 2019, 11:29am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    DIAGNOSTICA    Chimica per il restauro  ›  consolidamento in ambienti umidi Moderatori: Adamantio
Utenti presenti
No Members e 2 Ospiti

consolidamento in ambienti umidi  (attualmente 2,409 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
claudiapa
Giugno 6, 2008, 3:00pm Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 8
buongiorno a tutti, vorrei un consiglio nella scelta di due prodotti consolidanti da usare in ambiente ipogeo.
le superfici affrescate hanno problemi di decoesione ed esfoliazione superficiale, quindi sarebbe opportuno consolidare la pellicola prima di intervenire con la pulitura.
sono state fatte due prove, una con microiniezioni di calce idraulica naturale, e una con un prodotto a base di esteri etilici dell'acido silicico.  sono entrambi prodotti compatibili con le condizioni termoigrometriche di un ambiente ipogeo, ma ho qualche perplessitā sulla durata e sulle possibili alterazioni dovute alla elevata umiditā (di risalita, d'infiltrazione e di condensazione).
grazie dell'aiuto
Claudia Pagliarulo


Claudia Pagliarulo
Registrato Offline
Rossella Croce
Giugno 6, 2008, 5:11pm Report to Moderator
Consulente Diagnostica e Restauratore d' Arte
Utente anziano
Posts: 537
Location: Venezia
Non ho eseguito molti lavori in ambienti ipogei, ma mi sentirei di consigliarti le microiniezioni con calce idraulica. A distanza di tempo i risultati ottenuti  sono ancora buoni. Attenzione ad assicurare bene le scaglie prima di iniettare, visti i lunghi tempi di presa della calce idraulica. Con le informazioni che mi dai non mi sento di dirti altro. Se vuoi puoi mandarmi i nomi dei prodotti in pm.





Rossella Croce
Restauratore di Beni mobili ed Architettonici
Tecnico per la diagnostica dei beni culturali  
Esperto per la Sicurezza nel settore del Restauro

Cooperativa per il Restauro S.c.p.a.- Milano
http://www.cooprestauro.net

MODERATORE SEZIONE CHIMICA E DIAGNOSTICA


Registrato Offline
Sito Replica: 1 - 4
claudiapa
Giugno 9, 2008, 9:38am Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 8
grazie della risposta. avevo bisogno di una conferma e me l'hai data! a volte, nel restauro come nella vita, č opportuno seguire l'istinto.
a volte, eh!
grazie ancora

claudia


Claudia Pagliarulo
Registrato Offline
Replica: 2 - 4
Rossella Croce
Giugno 9, 2008, 4:27pm Report to Moderator
Consulente Diagnostica e Restauratore d' Arte
Utente anziano
Posts: 537
Location: Venezia
Ti mando via pm i nomi dei prodotti che ho usato, per non fare pubblicita' occulta
Rispondimi poi qui se sono i prodotti che stavi valutando


Rossella Croce
Restauratore di Beni mobili ed Architettonici
Tecnico per la diagnostica dei beni culturali  
Esperto per la Sicurezza nel settore del Restauro

Cooperativa per il Restauro S.c.p.a.- Milano
http://www.cooprestauro.net

MODERATORE SEZIONE CHIMICA E DIAGNOSTICA


Registrato Offline
Sito Replica: 3 - 4
claudiapa
Giugno 16, 2008, 9:56am Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 8
si, i prodotti sono proprio quelli.
magari tra qualche tempo ti comunico com'č andata!
grazie ancora


Claudia Pagliarulo
Registrato Offline
Replica: 4 - 4
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    DIAGNOSTICA    Chimica per il restauro  ›  consolidamento in ambienti umidi

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE