Benvenuto, Ospite. Agosto 24, 2019, 9:47am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    ALTRI SETTORI    Restauro carta  ›  Restauro locandina film del 1966 Moderatori: alessandro sidoti, eflaia
Utenti presenti
No Members e 5 Ospiti

Restauro locandina film del 1966  (attualmente 3,751 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
AlexM.
Novembre 26, 2008, 9:11pm Report to Moderator
Editore Musicale
Nuovo utente
Posts: 2
Location: Brescia, IT
Ciao a tutti, ero alla ricerca di qualche informazione sul restauro della carta.....ed eccomi qua
Ho acquistato da poco una locandina francese di un film di Audrey Hepburn; è di dimensioni 160x120 cm e presenta qualche danneggiamento, sia ai bordi che all'interno della stampa (all'epoca venivano piegati o "folded", fino a raggiungere le dimensioni di un A3.....dove ci sono le linee di piegatura, ovviamente, si è daneggiato).
Ero interessato a compiere un restauro conservativo della locandina, per poi "incorniciarla" e appenderla.....sareste cosi' cortesi da darmi qualche dritta su come cominciare?

Grazie in anticipo ed un saluto a tutti!


Alex Marelli
Registrato Offline
eflaia
Novembre 26, 2008, 10:08pm Report to Moderator
Resp. laboratorio conservazione e archivista
Posts: 327
Location: Roma
Gentile AlexM.,

In qualità di moderatore mi sono permesso di rimuovere la doppia copia del tuo messaggio da questo thread.

Per quanto riguarda la tua domanda, devo dirti che normalmente sono contrario a fornire "dritte" ai principianti. La conservazione e il restauro sono materie di notevole complessità e gli interventi sui materiali richiedono conoscenze precise ed una certa esperienza. A meno che tu non abbia esperienza o che abbia fatto studi nel settore rischi di rovinare i tuoi materiali con azioni improprie o prodotti inadeguati. Se hai la pazienza di leggere i vari messaggi di questo thread potrai constatare che questa è la linea di pensiero corrente.
Se posso ancora permettermi di dare un suggerimento ti consiglierei di scrivere dove ti trovi (la città) cosicché, eventualmente, qualche restauratore professionista possa contattarti se disponibile. Oppure potresti chiedere se, nella tua città, ci sia un laboratorio/restauratore specializzato nella risoluzione dei problemi da te proposti. Magari potreste poi organizzare una discussione privata.
Buona serata,


Enrico Flaiani
Registrato Offline
Replica: 1 - 3
AlexM.
Novembre 27, 2008, 12:32pm Report to Moderator
Editore Musicale
Nuovo utente
Posts: 2
Location: Brescia, IT
Citato da eflaia
Gentile AlexM.,

In qualità di moderatore mi sono permesso di rimuovere la doppia copia del tuo messaggio da questo thread.

Per quanto riguarda la tua domanda, devo dirti che normalmente sono contrario a fornire "dritte" ai principianti. La conservazione e il restauro sono materie di notevole complessità e gli interventi sui materiali richiedono conoscenze precise ed una certa esperienza. A meno che tu non abbia esperienza o che abbia fatto studi nel settore rischi di rovinare i tuoi materiali con azioni improprie o prodotti inadeguati. Se hai la pazienza di leggere i vari messaggi di questo thread potrai constatare che questa è la linea di pensiero corrente.
Se posso ancora permettermi di dare un suggerimento ti consiglierei di scrivere dove ti trovi (la città) cosicché, eventualmente, qualche restauratore professionista possa contattarti se disponibile. Oppure potresti chiedere se, nella tua città, ci sia un laboratorio/restauratore specializzato nella risoluzione dei problemi da te proposti. Magari potreste poi organizzare una discussione privata.
Buona serata,



Grazie Enrico per la risposta, ho forse fatto un uso un po' generale del termine "dritta"....ben vengano le raccomandazioni per rivolgermi a professionisti del settore, anche se non scritto da me chiaramente è la soluzione che gia' pensavo piu' adatta per il mio caso. Io abito a Brescia....

Un saluto
Alex


Alex Marelli
Registrato Offline
Replica: 2 - 3
eflaia
Dicembre 17, 2008, 8:55pm Report to Moderator
Resp. laboratorio conservazione e archivista
Posts: 327
Location: Roma
Gentile AlexM,

Invio qui un breve approfondimento alla tua domanda. Un altro utente ha posto un problema simile (in via teorica) al tuo.
Dopo i classici test di solubilità (e, nel tuo caso, la constatazione che non si tratti di  un manufatto su carta patinata)  potrebbe essere possibile distendere la tua locandina su una tavola aspirante ed effettuare gli interventi di restauro dal verso. Essendo stata considerata l'opzione dell'appensione, magari in un'abitazione privata, mi permetterei di suggerire a titolo cautelativo anche una velatura (sempre al verso) con un velo sottile. Infine, dalla parte anteriore,potrebbe essere effettuato qualche ritocco per salvaguardare il lato "estetico" dell'opera.

Saluti


Enrico Flaiani
Registrato Offline
Replica: 3 - 3
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    ALTRI SETTORI    Restauro carta  ›  Restauro locandina film del 1966

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE