Benvenuto, Ospite. Agosto 21, 2019, 3:35am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO ARCHITETTONICO    Materiali lapidei naturali ed artificiali  ›  Marmi Moderatori: admin
Utenti presenti
No Members e 2 Ospiti

Marmi  (attualmente 1,195 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Mary87
Giugno 27, 2009, 9:35am Report to Moderator
Studentessa
Utente recente
Posts: 13
Location: Mussomeli-Sicilia
Salve a tutti... qualcuno sa darmi notizie su diversi tipi di marmi??? Nn riesco a trovare nulla...
Giallo di Castronovo, nero belgio, rosso di s agata, libeccio antico. Inoltre mi servirebbe materiale riguardante le tarsie marmoree e le varie tecniche. Grazieeeee


Mariella Castiglione
Registrato Offline
Windows Live Messenger
maria.cannatelli
Luglio 7, 2009, 5:11pm Report to Moderator
conservatore bb.cc. spec. restauro dei monumenti
Utente recente
Posts: 16
ciao
per i marmi io ho trovato molto utile questo sito: http://www.italithos.uniroma3.it/
maria.


Maria Cannatelli
Registrato Offline
Replica: 1 - 3
Carlo Balma Mion
Settembre 7, 2009, 10:40am Report to Moderator
Utente recente
Posts: 10
Location: Architetto libero professionista - Torino
Ciao,
i marmi che nomini sono (a parte il nero del Belgio) marmi siciliani.
Ti consiglio, tra tutti, un libro:
G. BORGHINI (a cura di), Marmi antichi. De Luca, Roma, 2001,
dove trovi moltissime schede dei vari materiali.
Se hai bisogno di qualche altro chiarimento in particolare fammi sapere.


Carlo Balma Mion

"Chi poco vede nulla pensa" F. Juvarra
Registrato Offline
Replica: 2 - 3
DanieleP
Ottobre 5, 2009, 10:10am Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 1
Salve,
sto seguendo una ristrutturazione di un palazzo ad uso uffici. Tra le varie opzioni disponibili per i pavimenti sarei orientato a posare il marmo di carrara; sia per motivi estetici che di contenimento dei costi (2500mq calpestabili).
La ristrutturazione č per uso privato, quindi non per rivendere gli spazi, e quindi cerco una soluzione che duri nei decenni.
Alcune persone, tra cui i miei progettisti, mi hanno detto che la scelta del marmo č pericolosa perchč si tratta di un materiale delicato. La mia esperienza perņ a considerare il marmo non troppo delicato e 'eterno'.
Qualcuno mi saprebbe spiegare eventuali 'contro' nell'utilizzo del marmo di carrara per la pavimentazione, ed eventualmente indicarmi anche a quali aspetti e/o caratteristiche devo fare attenzione nell'acquisto del marmo e nella posa?
I miei progettisti vogliono posare le marmette gią lucidate di spessore 2cm. vanno bene?
Grazie
Daniele
Registrato Offline
Replica: 3 - 3
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print


Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE