Benvenuto, Ospite. Agosto 24, 2019, 9:48am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    DIAGNOSTICA    Chimica per il restauro  ›  Diagnostica polistirolo Moderatori: Adamantio
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

Diagnostica polistirolo  (attualmente 2,973 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
giuliapedrelli
Luglio 9, 2009, 11:01am Report to Moderator
Studente
Nuovo utente
Posts: 6
Salve a tutti, mi chiamo giulia...studio tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali. Ho una tesi su un'opera contemporanea in polistirolo e devo effettuare le analisi diagnostiche...sia io che il laboratorio del mio professore non abbiam mai lavorato su opere di questo genere....

sapete consigliarmi un iter? o sapete dirmi qualcosa in  proposito?...per non andare alla cieca, dato che ho poco tempo!!


grazie
Registrato Offline
admin
Luglio 9, 2009, 3:35pm Report to Moderator
Architetto
Posts: 731
Location: Palermo
Sulle opere contemporanee, composte in genere da materiali che non hanno una loro "storia", è tutto da inventare e sperimetare.


Sergio Tinè
Amministratore del forum

Registrato Offline
Sito Skype Replica: 1 - 8
giuliapedrelli
Agosto 27, 2009, 6:08pm Report to Moderator
Studente
Nuovo utente
Posts: 6
Grazie! si in effetti  quello che sto facendo, sperimentando...vediamo cosa posso scoprire!
Registrato Offline
Replica: 2 - 8
laguna
Settembre 5, 2009, 10:18am Report to Moderator
studente - restauratore
Utente Attivo
Posts: 36
Ciao Giulia,
io mi occupo di restauro dell'arte contemporanea e quindi sono incuriosita dalla tua richiesta, non so se ti potrò aiutare.
Ma queste indagini diagnostiche per cosa ti servono precisamente?
capire solo la natura del materiale, quindi forografie di indagine (ingrandimenti, stratigrafie, fluorescenza) scoprire la densità e coesione, fare test di invecchiamento; oppure avete sull'opera un degrado specifico da analizzare?  Sono stati fatti studi sul polistirolo usato da Dubuffet per le sue sculture, ora non ho sotto mano la pubblicazione ma forse l'hai già in mano.
Se mi rispondi più precisamente magari riesco a consigliarti qualcosa.
Ciao e buon lavoro.
sara



sara rossotti

Registrato Offline
Replica: 3 - 8
giuliapedrelli
Settembre 5, 2009, 10:36am Report to Moderator
Studente
Nuovo utente
Posts: 6
Ciao Sara...

non avevo un'idea ben precisa fino a poco tempo fa, ma ora abbiamo le idee un pò piu chiare..

Dunque innanzitutto devo vedere lo stato di queste opere in polistirolo espanso e come si degradano...si tratta di un opera di Rudolf Stingel e una di Soren Lose. Dunque facendo ricerche sui polimeri i principali tipi di invecchiamento sono una sensibilità all'umidità e un ingiallimento dovuto all'esposizione solare. Ci siamo posti anche il problema di un possibile attacco biologico, ma su del polistirolo da fabbrica la vedo dura perchè contengono additivi e vari prodotti, mentre per il  polistirene sintetizzato in laboratorio allora potrebbe essere una strada da percorrere, ma non è il mio caso.

Innanzitutto mi sono procurata 3 lastre di polistirolo da una fabbrica che lo produce, di diverse densità, dello stesso tipo delle opere. Ne ho fatto dei campioni che verranno esposte a invecchiamento artificiale. Sto preparando la camera per l'umidità (con soluzione satura di NaCl in agitazione), che mi ha tenuta impegnata una settimana intera (varie vicessitudini ) e poi la prosssima settima vedrò di ricreare due anni di esposizioni solare nella camera con uv.

Dovrei fare anche delle prove di solubilità in diversi solventi, ma in proposito sono a corto totale di informazioni e di indicazioni. Ovvero so che tipi di solventi attacano il polistirolo ma non le soluzioni da preparare ecc ecc...siccome non ho tantissimo tempo, se riuscissi ad avere qualche indicazione in piu potrebbe solo che darmi una mano..

ed infine analisi in FTIR e forse della gas cromatografia..

e se il tempo lo permette dovrei testare dei protettivi sui campioni invecchiati e non..ma i protettivi me li porta un altro laboratorio, per cui in questo caso, io farò la mano e loro il cervello

ti tengo aggiornata!

giulia
Registrato Offline
Replica: 4 - 8
giuliapedrelli
Settembre 5, 2009, 10:39am Report to Moderator
Studente
Nuovo utente
Posts: 6
Sara..non ho quella pubblicazione di cui mi hai scritto. Provvedo subito a cercarla!

grazie mille!
Registrato Offline
Replica: 5 - 8
laguna
Settembre 8, 2009, 11:18pm Report to Moderator
studente - restauratore
Utente Attivo
Posts: 36
Ciao,
non ho ancora trovato la fotocopia della pubblicazione, se no te la citerei più precisamente.
Dubuffet ha realizzato diverse sculture (35 circa) in polistirene espanso poi dipinte a vinilico.nel corso degli anni, per la fragilità del materiale, decide di "svuotarle" e ririenpirle con poliestere. L'intervento è interessante ed è, anche, utile per considerazioni teoriche sia sull'uso di questo materiale che sulla liceità dell'intervento, passato o da riproporre.

Per il degrado, fisico (aumento del tempo di cristallizzazione del polimero) e chimico( campbiamento interno alla struttura), credo conoscerai già, ma nel caso te lo cito, un po tutti gli scritti di Oscar Chiantore ed in p0articolare il saggio"Le materie plastiche nell'arte contemporanea e la loro trasformazione e decadimento" in Arte contemporanea, conservazione erestauro, nardini 1994.

Attenta alla formazione di composti volatili con il decadimento chimico perchè potrebbero produrre(come nel caso del poliuretano) gas tossici che autoalimentano il degrado. E' molto utile alla conservazione a lungo termine, soprattutto per le opere di piccole dimensioni (non so le tue) che non devono essere messe in teca. Sarebbe interessante se tu riuscissi a saperlo per la tua tipologia di materiale.

non posso aiutarti sulle soluzioni (ma di pulitura?) da testare sull'opera poichè non so cosa devi pulire. Cmq, credo una soluzione acquosa.

Facci sapere i risultati
ciao
sara


sara rossotti

Registrato Offline
Replica: 6 - 8
laguna
Settembre 30, 2009, 9:37pm Report to Moderator
studente - restauratore
Utente Attivo
Posts: 36
<Ciao Giulia,
ho trovato la fotocopia della pubblicazione:
Ellen Pratt, Patricia Houlihan and Eugenia Ordonez, "An investigation into a Trasferred plaint/cast resin sculture by Jean Dubuffet".
buon lavoro


sara rossotti

Registrato Offline
Replica: 7 - 8
giuliapedrelli
Ottobre 1, 2009, 9:17am Report to Moderator
Studente
Nuovo utente
Posts: 6
Ciao Sara!!! Perfetto!! grazie infinite! il libro che mi hai consigliato mi è di grande aiuto per la tesi, ne ho trovato anche un altro sempre di Chiantore...

il mio invecchiamento procede, a breve inizierò le prime analisi!

per quanto riguarda le soluzioni da testare si era parlato del tinuvin, uno stabilizzatore della luce, ma obiettivamente ho troppo poco tempo e quindi non credo che farò alcun test, forse in futuro..

grazie ancora

giulia
Registrato Offline
Replica: 8 - 8
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    DIAGNOSTICA    Chimica per il restauro  ›  Diagnostica polistirolo

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE