Benvenuto, Ospite. Gennaio 18, 2020, 7:16am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    ALTRI SETTORI    Restauro carta  ›  legature d'archivio Moderatori: alessandro sidoti, eflaia
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

legature d'archivio  (attualmente 3,781 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
stella restauro
Dicembre 1, 2009, 9:01am Report to Moderator
restauro libri antichi, stampe,legatoria artistica
Utente anziano
Posts: 61
Location: jesi
ciao a tutti,
sono come sempre alle prese con i miei volumi d'archivio e avrei bisogno di un altro consiglio. In questo momento sto cucendo un grosso volume su 4 nervi in spago ma il dubbio ruota intorno alla coperta in pelle.
In genere la coperta è in buono stato eccetto uno strappo lungo 7-8 cm in alto (parte dalla cuffia) lungo il dorso, nel punto dove fa da cerniera fra i piatti e il dorso stesso.  
I piatti sono incollati su degli spessi cartoni, mentre il dorso rimane libero senza un supporto e non è incollato ai blocco delle carte.
Tenendo conto di ciò mi piacerebbe recuperare e rimontare la coperta originale, ma devo mettere un cartoncino nel dorso a mò di rinforzo? oppure lo lascio libero come ora? E se metto il cartoncino lo incollo (come per i piatti)?
In archivio è l'unico volume di questo genere che ho.
A presto buona giornata
Stella


Stella Mimmotti
Registrato Offline
Sito
anna skara
Dicembre 4, 2009, 12:22pm Report to Moderator
Utente anziano
Posts: 60
Cara Stella purtroppo non scrivo per rispondere a te ma chiedo aiuto anch'io per una legatura d'archivio. Non mi azzardo di darti un consiglio perche' so che ci stanno degli esperti piu' bravi e spero che ci aiuteranno tutte e due.
Il volume che ho sono dei documenti notarili, ogni documento e' un bifolio cosi' che non so se cucirlo perche' ho paura che il dorso crescerebbe troppo. Non so se incollarli uno ad uno?
La copertina poi e' sempre di carta, fatta a mano ma piu' forte e resistente (ho allegato le foto per essere piu' chiara) Qualcuno (chissa' chi e quando) aveva cucito questa copertina insieme al volume ma molto "alla buona" - con cento buchi d'ago molto disordinati. Non mi sento di ripetere lo stesso modo, ma non so proprio come fare, come rilegare. Posso incollare il dorso direttamente alla copertina? La guardia e le controsguardie non c'erano ma dato che devo rilegare penso di farle. Sarebbe sbagliato?
Se qualcuno puo' darmi una mano sarei felicissima.

Eneida Anna



Allegati: copertina_esterno_5015.jpg
Dimensione: 194.88 KB

Allegati: dopo_restauro_4944.jpg
Dimensione: 173.56 KB



Anna Eneida Skara
Registrato Offline
Replica: 1 - 6
anna skara
Dicembre 4, 2009, 12:27pm Report to Moderator
Utente anziano
Posts: 60
Non ci sono entrate tutte le foto per cui aggiungo le altre...
E.A.



Allegati: stampa_dentro_5711.jpg
Dimensione: 204.22 KB

Allegati: fogli_prima_del_restauro_6419.jpg
Dimensione: 201.39 KB



Anna Eneida Skara
Registrato Offline
Replica: 2 - 6
Gloria Conti
Dicembre 5, 2009, 12:12am Report to Moderator
Restauratore - National Archives of Scotland
Utente anziano
Posts: 97
Location: Edinburgh
@Stella
Innanzitutto ciao   è un sacco che non ci sentiamo.
D'istinto mi viene da dirti che io no, non metterei nessun dorsetto, perché singificherebbe applicare un adesivo al dorso e di conseguenza compromettere la flessibilità e la salute della pelle. Se provo a visualizzare l'apertura del tuo dorso ipotizzando che non farai passaggi in colla e/o indorsatura, mi sembra che poi un dorsetto potrebbe pure modificarne le meccanica.
Restando ovvio che non vedere il volume limita parecchio la capacità di giudizio....

@Anna
Come erano cuciti i bifogli in origine? Uno ad uno in maniera continua? O alternata?
L'ipotesi di conservarli sciolti l'hai presa in considerazione?
La cucitura disordinata di cui parli, credo un "long stitch", (giusto?) direi a naso che era tale per una ragione, cioè impedire che un foro appresso all'altro, sul dorso si formassero dei tagli... Disordinata sì, ma ha pur sempre una sua dignità  
Dipende sempre dal grado di consultazione del volume, però quello che potresti fare è riproporre la cucitura originaria ma rinforzando il dorso originale con un cartoncino molto simile a quello originale, ma soprattutto molto molto resistente allo strappo, come il Tim Barret.
Se scegli lo spessore di filo giusto e ti attieni allo schema originario, non dovresti avere una crescita del dorso eccessiva.
Escluderei assolutamente di incollare le carte al dorso.

Spero di aver detto qualcosa di utile

Un saluto a tutti!


Gloria Conti
Registrato Offline
Sito Replica: 3 - 6
stella restauro
Dicembre 5, 2009, 3:54pm Report to Moderator
restauro libri antichi, stampe,legatoria artistica
Utente anziano
Posts: 61
Location: jesi
andiamo con ordine... primo è un piacere risentirti Gloria ! Alla fine per il mio volumone (15 cm di dorso!) non ho messo nessun dorso di cartoncino anche se il dubbio mi è rimasto. Bhò... forse un cartoncino morbido e non incollato alla pelle poteva dare un pò di sostegno al dorso. Per contro devo dire che il libro l'ultima volta che è stato consultato secondo me è nel 1618... quando è stato scritto!
Per Anna non so che dire...sicuramente non incollerei i bifogli e comunque se decidi di cucire in ogni caso metterei fogli di guardia nuovi che hanno la funzione di proteggere il blocco delle carte.
Per la cucitura forse anch'io con opportuni rinforzi al dorso cucirei seguendo il segno della cucitura originale. Di solito io faccio così (evito ovviamente il sopraggitto e cuciture simili!).
Ho però ben due domande per Gloria...(e qui l'ignoranza galoppa!) non ho presente la "cucitura long stitch", qual'è? E come rinforzeresti il dorso? Mettendo un secondo dorso dietro l'originale?
a presto!
Ps: gloria riprendendo un nostro vecchio discorso...non trovi cervellotico il bando per il concorso da restauratori?


Stella Mimmotti
Registrato Offline
Sito Replica: 4 - 6
anna skara
Dicembre 7, 2009, 7:48am Report to Moderator
Utente anziano
Posts: 60
Cara Gloria, grazie mille, ora ho piu' coraggio di cucirli. I bifogli erano gia' scuciti quando sono arrivati a me, si vedeva solo qualche pezzo di filo rimasto. Per lo di piu', la maggior parte dei bifogli era mancante di una parte del foglio "destro". Si poteva intuire dalle tracce che successivamente forse a qualcuno serviva della carta, e questa o era vuota o c'erano delle note probabilmente non utili. Comunque erano come se li avessero tagliati con le forbici, e tutto storto.
Si', ho pensato di conservarli sciolti, pero' il direttore dell'Archivio di appartenenza mi ha chiesto di cucirli, e si conservera' cosi' -  si faranno le copie per l'uso.
Quanto riguarda il "long stitch" la ritengo una rilegatura bellissima pero' questa ne era ben lontana, ne era per modo di dire una pallida imitazione. Non so quanto si vede l'ultima foto, quei punti neri al dorso non sono le macchie ma tutti buchi. Non c'era nessun cartoncino di rinforzo come credo di solito si metta facendo long stitch. Credo che la cosa migliore sarebbe comunque di farlo, spero di riuscirci.
Grazie ancora, un abbraccio.


Anna Eneida Skara
Registrato Offline
Replica: 5 - 6
anna skara
Dicembre 7, 2009, 12:18pm Report to Moderator
Utente anziano
Posts: 60
Ancora una domanda per Gloria (o Enrico o chiunque esperto negli archivi). I bifogli saranno una cinquantina, forse di piu'. Dato che la maggior parte di essi hanno il foglio a destra non scritto, sarebbe permesso di metterli uno dentro l'altro per facilitare la cucitura (diminuire il numero di fili) cioe' fare in modo di formare i quinterni? Non mi pare del tutto corretto dal punto di vista etico, pero' mi viene il dubbio... grazie!


Anna Eneida Skara
Registrato Offline
Replica: 6 - 6
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    ALTRI SETTORI    Restauro carta  ›  legature d'archivio

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE