Benvenuto, Ospite. Dicembre 15, 2019, 8:33am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    TEMI GENERALI    Temi generali  ›  VELATURE Moderatori: admin
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

VELATURE  (attualmente 1,797 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
giu79
Dicembre 11, 2009, 5:10pm Report to Moderator
RESTAURATRICE
Nuovo utente
Posts: 5
Location: Mestre (Venezia)
Salve a tutti,
devo eseguire delle velature su delle cornici di finestre di un vecchio palazzo che sono state ricostruite.
La pietra originale č l'aurisina che a seguito della sabbiatura č apparsa tendente al grigio.
Ho pensato di eseguirle diluendo la tempera con acqua di calce. Puņ essere una buona soluzione?
Il mio committente mi consiglia pittura a base di calce. E' meglio?
grazie per l'aiuto


GIULIA LORITO
Registrato Offline
cecilia
Dicembre 12, 2009, 4:19pm Report to Moderator
Architetto
Posts: 205
ma le cornici sono interne o esterne?


Cecilia Sodano -  Moderatrice sezioni Lavori Pubblici, Museografia
Registrato Offline
Replica: 1 - 5
giu79
Dicembre 12, 2009, 5:57pm Report to Moderator
RESTAURATRICE
Nuovo utente
Posts: 5
Location: Mestre (Venezia)
ciao cecilia
si tratta di cornici esterne..


GIULIA LORITO
Registrato Offline
Replica: 2 - 5
cecilia
Dicembre 14, 2009, 10:10pm Report to Moderator
Architetto
Posts: 205
Io in genere faccio fare la velatura a pič d'opera con acqua di calce colorata a terre ed additivata di un pņ di primal


Cecilia Sodano -  Moderatrice sezioni Lavori Pubblici, Museografia
Registrato Offline
Replica: 3 - 5
giu79
Dicembre 15, 2009, 2:38pm Report to Moderator
RESTAURATRICE
Nuovo utente
Posts: 5
Location: Mestre (Venezia)
grazie..
ti chiedo un'altra cosa:sono in presenza, sempre all'interno di queste famose cornici,
di cavitą profonde almeno 5 cm (hanno tolto le vecchie grate alle finestre) e mi hanno
consigliato di stuccarle non solo con malta, ma anche con resine epossidiche..sai come si usano?


GIULIA LORITO
Registrato Offline
Replica: 4 - 5
cecilia
Dicembre 21, 2009, 7:42pm Report to Moderator
Architetto
Posts: 205
Io non userei resine epossidiche. Se i fori sono profondi puoi fare delle rincocciature con il materiale con cui č realizzata la muratura sottostante l'intonaco (laterizio o piccole scheggie di pietra) e poi riempire con malta adeguata


Cecilia Sodano -  Moderatrice sezioni Lavori Pubblici, Museografia
Registrato Offline
Replica: 5 - 5
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print


Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE