Benvenuto, Ospite. Dicembre 15, 2019, 8:04pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO DIPINTI    Temi in generale  ›  tela troppo rigida Moderatori: cinnabarin
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

tela troppo rigida  (attualmente 2,238 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
piero77
Gennaio 11, 2010, 7:04pm Report to Moderator
restauro ligneo
Nuovo utente
Posts: 4
ciao a tutti, sono nuovo del forum, ma vi seguo da un pō e volevo farvi i complimenti per i consigli che date a tutti.
mi č stata portata una tela di inizio novecento da un mio amico (restauratore alle prime armi), che, dopo aver fatto la velinatura a colla di coniglio ha smontato la tela dal telaio e l'ha lasciata su un tavolo per due mesi! attualmente la tela č molto rigida e con grossi avvallamenti nella parte centrale (penso dovuti al mancato tensionamento). non mi fido a ritensionarla in queste condizioni, e vorrei prima "ammorbidirla"...qualcuno mi sa consigliare? grazie a tutti!
Piero onorato


piero onorato
Registrato Offline
cinnabarin
Gennaio 11, 2010, 10:56pm Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
Benvenuto Pietro puoi cortesemente inserire la situazione professional nel centro utente.
Questa tela: per quale motivo č stata velinata e smontata dal telaio? comunqe credo che l'origine della rigiditā sia nella velinatura...anche se in genere si velina per fare altre cose al dipinto, magari per dare la colla anche dal retro...cosa che potrebbe aver creato la rigiditā di cui parli. Puoi postare un immagine?


roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 1 - 3
piero77
Gennaio 12, 2010, 8:11am Report to Moderator
restauro ligneo
Nuovo utente
Posts: 4
da quel che ho capito il telaio era rotto e quindi si doveva cambiare...poi la tela presentava vari tagli e io avevo pensato di foderarla a beva.  la mia paura č quella di danneggiare la superficie pittorica se procedo con il tensionamento, ma se rimuovo la velinatura e poi la tensiono non corro il rischio di danneggiarla lo stesso?
Grazie
Piero Onorato


piero onorato
Registrato Offline
Replica: 2 - 3
cinnabarin
Gennaio 12, 2010, 10:17am Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
Pietro, se hai deciso di foderare, la velinatura la rimuoverai dopo...attenzione perchč le tele del novecento non sono nuove a brutti scherzi quando trattate con sostanze a base di acqua..
Sappi che il 900 non č facilissimo da trattare nemmeno per restauratori specializzati in dipinti.  Non lo dico come critica nei confronti di questa situazione che non ho visto, ma sia per le rotture del telaio, che per i tagli ci sono da diversi anni oramai alcune efficaci soluzioni...
Poi se sei un restauratore ligneo la maggior parte dei danni ai telai, rientrano nelle pių semplici operazioni di riparazione incastri che qualsasi restauratore di legni esegue senza problemi. I t elai fanno parte dell'opera e meritano di essere conservati...che ne diresti di un mobile che conserva solo la marquetterie e tutta la struttura portante sia stata rivstita di compensato o sostituita con legno nuovo?

Comunque sia fodera a BEVA (Beva solo sulla tela da rifodero, viene meglio con beva film) per
la riattivazione dovrai usare calore, immagino tu  non abbia una tavola calda..quindi dovrai farlo con  il ferro da stiro, dal retro, quindi il dipinto a faccia in gių se non č materico, con strati ammortizzanti. Dopo riattivazione a calore tra circa 70° per riatti
vare tutte le resine di cui il BEVA č composto, o  anche  temperature minori, se si vuole un minor potere adesivo.

Il beva richiede di raffreddare sotto peso, per questo viene in genere impiegato sotto vuoto. Il sistema pių semplice per farlo in mancanza di idonea attrezzatura (pompa da vuoto) č quello di fare una busta di Melinex siliconato inserire il dipinto e siggillare su lati aperti con nastro adesivo lasciando molto margine  e uno spazio di entrata per il bocchettone dell aspirapolvere, se di tipo industriale magari di quelli a doppio motore la cosa potrebbe anche riuscire su dipinti di piccola media dimensione.

solo dopo 24-48 ore  svelinatura. Attenzione perchč l'apporto di acqua in questa fase rischia di essere eccessivo per le fragili preparazioni industriali del 900.

Dimenticavo delle deformazioni....se sono marcate richiedono trattamento preliminare, magari su telaio interinale, o un telaio ad elastici....bisgnerebbe vederle.







roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 3 - 3
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO DIPINTI    Temi in generale  ›  tela troppo rigida

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE