Benvenuto, Ospite. Ottobre 22, 2020, 1:43pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    CORSI E FORMAZIONE    Fiere, Congressi e Convegni  ›  Fondi Corso di Formazione Archeometria Moderatori: Adamantio
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

Fondi Corso di Formazione Archeometria  (attualmente 1,781 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Adamantio
Aprile 13, 2010, 9:47am Report to Moderator
Dottore in Chimica - Consulente Restauro
Posts: 933
Location: Torino e Aramengo (AT)
Il Centro Regionale di Educazione e Informazione Ambientale (C.R.E.I.A.) di Fondi organizza con la collaborazione tecnica di Spin Lazio srl e TeBec scarl un Corso di Formazione denominato “Archeometria – Metodologie scientifiche per i beni culturali” della durata complessiva di 80 ore.
La creazione, gestione, tutela e valorizzazione dei Beni Culturali sta sviluppando un fiorente mercato caratterizzato da nuove professionalità occupate in piccole e medie aziende caratterizzate dai forti contenuti tecnologici. Nuovi materiali, tecniche costruttive innovative, strumenti di misurazione e diagnostica, modellistica 3D, piattaforme digitali sono esempi tangibili.
Il nostro Patrimonio Culturale sta diventando un vero e proprio laboratorio per lo sviluppo di materiali e tecnologie molto innovative: si pensi ai batteri “mangiapatine”, al cemento bianco contenente nanomolecole di titanio che non sporca, agli acceleratori di neutroni in grado di radiografare le statue e di ricostruirle dall’interno, fino alle recenti innovazioni del settore digitale. Le nuove tecnologie consentono alle istituzioni deputate alla conservazione, conoscenza, fruizione e gestione dei beni culturali di convogliare l’interesse del pubblico verso il patrimonio che hanno in custodia incrementandone il valore. E’ un settore, tra l’altro, molto apprezzato all’estero che può ulteriormente svilupparsi e che richiede addetti qualificati e specializzati che necessitano di interventi di aggiornamento professionale di alta formazione.
Da questa area pluridisciplinare, che si colloca al confine tra la cultura scientifica e quella umanistica, nascono interventi sempre più raffinati che utilizzano nuove tecnologie per operare nel campo della tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale.
Il Corso ha lo scopo di formare e/o aggiornare figure professionali che operano nell’ambito della conservazione dei beni culturali , con l’obiettivo di promuovere gli studi e le ricerche attinenti alla conservazione delle opere d’arte e degli edifici monumentali di interesse storico-ambientale.
L’archeometria - la disciplina che “misura” ciò che è antico – si è venuta affermando come scienza applicata comprendendo le discipline, le tecniche ed i metodi atti ad estrarre dai reperti, dai manufatti e dai contesti molte informazioni necessarie per gli storici, per i conservatori, per i restauratori, per una più completa lettura storica dell’oggetto e del monumento, per migliorarne la conservazione, per progettarne il restauro.
Il corso sarà articolato in due parti:
Nella prima parte del corso – della durata di 60 ore – verranno esaminati i metodi archeometrici impiegati ai fini sia della ricostruzione dei processi di formazione dei contesti archeologici, sia della conservazione e tutela dei beni culturali. Più specificamente verranno trattati i principali settori in cui si articola la disciplina:
- i metodi di prospezione (individuazione dei siti, specificazione di aree particolari all’interno di siti noti attraverso l’impiego di sonde, radar o di metodi chimici);
- i metodi di datazione (derivati dalla chimica e dalla fisica e finalizzati alla ricostruzione di una cronologia “assoluta” di riferimento);
- i metodi di caratterizzazione dei materiali e degli ambienti di interesse archeologico (ricostruzione della storia tecnico/produttiva dei manufatti; indicazione delle migliori strategie di restauro; prove di autenticità).
Nella seconda parte – della durata di 20 ore – dedicata principalmente ai laboratori, verrà esaminata in maniera dettagliata l’applicazione pratica di alcune strumentazioni analitiche.

Sede dei corsi: Sede del C.R.E.I.A. (Centro Regionale di Educazione e Informazione Ambientale) di Fondi (LT), Via Cavour, 46.
Le attività formative dei laboratori saranno realizzate anche in cantieri di restauro presenti nel territorio.
Partecipazione al corso: La partecipazione è gratuita. Il Corso “Archeometria – Metodologie scientifiche per i beni culturali” ha il patrocinio dell’ Accademia delle Belle Arti di Frosinone e dell’ IGIIC International Istitute for Conservation – Gruppo Italiano. Numero massimo di 18 allievi.
Domande di partecipazione: La scadenza delle domande è fissata entro il 15 marzo 2010.

PROGRAMMA DEL CORSO

LEZIONE 1 Lunedì 22 marzo 10-14     Docente : Dott. Margherita Cancellieri Università di Roma La Sapienza
•     La conservazione del materiale Archeologico: dallo scavo alla musealizzazione

LEZIONE 2 Venerdì 9 aprile 10-14 e 15-19     Docente: Dott.  Nicoletta Cassieri Soprintendenza Archeologica del Lazio
Dott. Daniela Quadrino Università di Roma Tor Vergata    -   Dott. Loredana Finicelli Università di Roma la sapienza
•     La ricerca archeologica
•     Tecniche informatiche per la documentazione del patrimonio culturale

LEZIONE 3 Sabato 10 aprile 10-14
•     Contributo delle scienze esatte alla conservazione e tutela del patrimonio culturale
•     Archeometria e conservazione dei beni culturali

LEZIONE 4 Lunedì 12 aprile 10-14 Dott. Bruno Fabbri CNR – ISTEC Faenza
•     L’archeometria: principi di base e potenzialità
•     Archeometria della ceramica

LEZIONE 5 venerdì 16 aprile 10-14 e 15-19 Docente: Dott. Marco Nicola ADAMANTIO srl – Spin-off Accademico Università di Torino
•     Tecniche analitiche per i Beni Culturali
•     Applicazione con strumentazione portatile: la spettroscopia XRF (esperienze pratiche)

LEZIONE 6 sabato 17 aprile 10-14 Docente: Dott.  Admir Masic  Max Planck Institute of Colloids and Interfaces Department of Biomaterials Berlino
•     Le pergamene: caratterizzazione dei reperti e stato di conservazione
•     Case Study: I rotoli del Mar Morto

LEZIONE 7 lunedì 19 aprile 10-14 e 15–19 Docente : Dott. Gianni Quaranta TEBEC – Polo tecnologico Beni Culturali Fossanova
•     Tecniche analitiche di imaging: applicazione laser scanner
•     Tecniche analitiche di imaging: Il rilievo laser scanner  (esperienze pratiche)

LEZIONE 8 venerdì 23  aprile 2010 15-19 Docente: Dott. ssa Anna Pelagotti       CNR-INOA Firenze
•     Tecniche analitiche di imaging: Riflettografia IR – Termografia

LEZIONE 9 sabato 24 aprile 10-14 Dott. ssa Anna Pelagotti CNR-INOA Firenze
•     Tecniche analitiche di imaging: applicazioni di Riflettografia IR  e Termografia

LEZIONE 10 lunedì 26 aprile 10-14 Docente : Dott. Mauriello Paolo Università degli studi del Molise
•     Studi di provenienza

LEZIONE 11 venerdì 30 aprile 10-14 e 15-19     Docente : Dott.ssa Monica Gulmini Dipartimento chimica analitica Università di Torino
•     Studi archeometrici su reperti vitrei
Docente :  [da confermare]
•     Archeometria del mosaico
•     Archeometria di materiali litici

LEZIONE 12 lunedì 3 Maggio 10-14 Docente:  Prof.ssa Lucinia Speciale
•     Studi analitici a confronto
•     Case Studies: San Vincenzo al Volturno e Priverno

LEZIONE 13 Venerdì 7 Maggio 10-14 e 15-19      Docente: Dott. Massimiliano Pilone – Tecnologie Diagnostiche - Pescara
•     Analisi Petro-geochimiche sui monumenti e manufatti lapideii
•     Applicazione con georadar (esperienze pratiche)

LEZIONE 14 sabato 8 maggio 10-14 Docente: Enrico Franceschi  Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale - Università di Genova
•     Storia della Metallurgia
•     Archeometria dei metalli

LEZIONE 15 lunedì 10 maggio 10-14  Docente: Dott. Paola Rizzi  - Università di Torino
•     Casi applicativi: lo studio metallografico dei metalli antichi

- Centro Regionale di Educazione e Informazione Ambientale (C.R.E.I.A.) di Fondi – Via Cavour 46 – 04022 Fondi (LT) tel 0771537749; fax 0771 537749.
- Spin Lazio srl via martiri delle Ardeatine 3 Fondi (LT): telefono 0771510076 – fax 0771510076 email: info@spinlazio.com


Marco NICOLA
MODERATORE AREA AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

Conservation Scientist - Diagnosta dei Beni Culturali
Analisi chimiche, chimico-fisiche, petrografiche, biologiche... e ricerche per lo Studio, la Conservazione e il Restauro del Patrimonio Artistico
sito: http://www.adamantionet.com

Registrato Offline
Sito
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    CORSI E FORMAZIONE    Fiere, Congressi e Convegni  ›  Fondi Corso di Formazione Archeometria

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE