Benvenuto, Ospite. Marzo 24, 2019, 1:55pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO ARCHITETTONICO    Fenomeni di umidita' e danni da sali  ›  Roccia bagnata in cantina sotterranea Moderatori: Edgardo Pinto Guerra
Utenti presenti
No Members e 2 Ospiti

Roccia bagnata in cantina sotterranea  (attualmente 5,465 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
sanzoghenzo
Giugno 11, 2010, 11:11am Report to Moderator
Studente
Nuovo utente
Posts: 2
Location: Trento
Salve a tutti,
Sono uno studente di architettura che frequenta il corso di restauro proprio in questo periodo.
Ci è stato proposto di studiare lo stato e progettare il risanamento di una parte di castello nella nostra zona, e con il mio gruppo abbiamo scelto, tra gli altri ambiti, anche una grande cantina al livello del fossato, la quale volta a botte poggia su un lato direttamente sulla roccia, che è a vista per il primo metro e mezzo.
L'idea di progetto è quella di destinare ad altro uso proprio questo ambito, ma per fare ciò dobbiamo risolvere, tra gli altri, il problema dell'umidità: la parete contro terra presenta ampie zone di roccia bagnata.
I metodi trovati per combattere l'umidità riguardano pareti fuori terra oppure pareti in muratura controterra, ma non sono riuscito a trovare informazioni riguardanti il nostro caso, in cui il muro è ricavato semplicemente scavando la roccia.
Dal punto di vista architettonico ci sarebbe piaciuto mantenere la pietra a vista, sempre che gli interventi possibili per questa problematica lo permettano.
Esiste qualche tipologia di intervento adatta allo scopo della quale ignoro l'esistenza?

Ringrazio anticipatamente per l'aiuto,
Saluti
Registrato Offline
admin
Giugno 12, 2010, 4:52pm Report to Moderator
Architetto
Posts: 731
Location: Palermo
Chiaramente il vostro non è un caso diffuso ...
1) la roccia può essere considerata come una parete contro terra con il vantaggio di un fondo più solido rispetto a quello di una muratura.
2) mantenere la pietra a vista mi sembra impossibile.


Sergio Tinè
Amministratore del forum

Registrato Offline
Sito Skype Replica: 1 - 3
sanzoghenzo
Giugno 14, 2010, 12:10pm Report to Moderator
Studente
Nuovo utente
Posts: 2
Location: Trento
Molto probabilmente la causa principale della roccia bagnata è la presenza di una vasca di accumulo delle acque meteoriche in una grotta adiacente al nostro ambito, ma non abbiamo sufficienti prove per affermare ciò (e non siamo autorizzati ad entrare). Se la nostra tesi fosse verificata, basterebbe provvedere al corretto smaltimento delle acque per eliminare o quanto meno ridurre il problema.

ci sono probabilità di successo con l'elettrosmosi?
Registrato Offline
Replica: 2 - 3
Edgardo Pinto Guerra
Giugno 14, 2010, 10:54pm Report to Moderator
Consulente risanamento murature storiche dal 2003
Posts: 252
Location: Studio consulenza risanamento muri
Tutto si risolve!! anche lasciando le pareti a vista. Nel castello Sforzesco di Milano e stato fatto l'archivio in una identica situazione affacciante il fossato. Hanno brutalmente "risolto", per modo di dire, immettendo continuamente  colossali quantit�i aria riscaldata, Ma i milanesi sono ricchi e possono permettersi di ingrassare i petrolieri -
Da noi, intanto non mi sono chiare le quote. Il pavimento della "cantina" come si trova rispetto al piano campagna? e rispetto a quello del fondo del fossato? Cio per cercare di capire da dove viene l'umidita solo da condensa? solo da sotto o anche lateralmente? In generale:

L'umidita dell'aria e dei muri puo avere solo tre origini distinte, che possono agire separatamente o che possono essere concomitanti.
1- da una infiltrazione in atto dall'esterno che mantiene i muri bagnati. Ad es capillarita verticale o orizzantale
2- da condensa, che e esclusivamente fenomeno della temperatura dell'aria interna
3- dalla igroscopia di vecchi sali accumulati nei secoli nei muri
Quindi, lasciamo perdere i trattamenti anti-umidita - prima cerchiamo le vere cause.
     Quale  e l'attuale condizione di ventilazione e quella futura? La temp e UR attuali?
     In altre parole, Vi �n atto della evaporazione ora?
Cominciamo cosi



Edgardo Pinto Guerra. http://www.consultingepg.com
Consulente risanamento
Autore del volume "Risanamento di murature umide umide e degradate"
epg@consultingepg.com
Registrato Offline
Sito Replica: 3 - 3
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO ARCHITETTONICO    Fenomeni di umidita' e danni da sali  ›  Roccia bagnata in cantina sotterranea

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE