Benvenuto, Ospite. Luglio 19, 2019, 10:03pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO DIPINTI    Consolidamento supporto  ›  tela incollata al telaio-velinatura-consolidamento Moderatori: cinnabarin
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

tela incollata al telaio-velinatura-consolidamento  (attualmente 5,998 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
ludovica
Ottobre 4, 2010, 7:42pm Report to Moderator
studentessa
Nuovo utente
Posts: 2
Location: napoli
Sto affrontando il restauro di un dipinto a tempera su tela di cotone molto sottile, risalente al 1880-1890.
Sono in difficoltà   in quanto il supporto presenta deformazioni, la pellicola pittorica risulta deadesa in più punti dal supporto, ma soprattutto i margini del dipinto sono incollati al telaio (probabilmente una colla proteica) e non so come staccarli senza creare tensioni e perdita di pellicola pittorica. Inoltre la pellicola pittorica non risulta verniciata.
Avrei pensato di velinare il dipinto a beva (inizialmente tale operazione la avevo esclusa), successivamente tentare di agire meccanicamente per sollevare i margini del dipinto (l'azione di solventi quali alcool o acetone mi indeboliscono i legami della colla facilitando il sollevamento della tela, ma contemporaneamente mi solubilizzano il colore), ed infine, una volta separata la tela dal telaio eseguire il consolidamento con Plexisol in percentuali crescenti (5-10-15) in white spirit, a pennello, dal verso, tenendo il dipinto in tensione.
Sono in cerca di consigli e diritte su come affrontare questo intervento. E' la prima volta che mi trovo di fronte ad un opera di fine '800, per materiali e tecniche è molto diversa a quelle che ho studiato e di cui mi sono occupata fin ora.
Ho allegato un documento in pdf con tre immagini.
Attendo fiduciosa ....
Ludovica Villani



Allegati: immagini_7760.pdf
995 downloads   -   Dimensione: 176.82 KB



Ludovica Villani
Registrato Offline
cinnabarin
Ottobre 7, 2010, 4:24pm Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
provo a risponderti

la tela mi sembra una delle tipiche tele di fine ottocento preparate  a gesso, molto diffuse tra i pittori lombardi (e affini) Segantini, Pellizza etc.

Il fenomeno che descrivi è tipico dei dipinti ad olio di questo periodo foderati a colla pasta, anche se non è indicato se questo dipinto è foderato oppure no.

per la velinatura non credo tu abbia molte opzioni, ed alla fine la scelta dipende anche da quanto il dipinto è sensibile all'acqua.

In genere su tempere antiche verniciate si riesce ad applicare veline localizzate con i consueti adesivi a base di colle animali, magari una colla di pesce o storione riesce ad essere più efficace nel consolidamento e si riesce ad asportare con più facilità.

Hai anche l'opzione beva, l'opzione tylose o altri adesivi derivati cellulosici, anche se si torna in ambiente acquoso, e forse anche il plexisol p550, ma credo funzionino meglio gli altri materiali.

per mia esperienza  a volte anche su materiali molto sensibili all'acqua si riesce ad effettuare il consolidamento con materiali acquosi, basta non eccedere nel calore, (qui di nuovo la colla di storione viene comoda)e lavorare con la tavola aspirante.
perchè per i trattamenti generalizzati in questi casi è preferibile lavorare a solvente, ma questo non esclude che la fermatura sia fatta localmente con altri mezzi.

Il telaio lo puoi demolire meccanicamente facendo tagli paralleli con la sega e poi rifinendo a scalpello e a bisturi,  anche se la conservazione dei telai sarebbe una cosa buona e giusta, che spesso viene poco considerata (anzi è quasi per niente considerata).


spero sia utile

ciao


roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 1 - 3
cinnabarin
Ottobre 7, 2010, 4:24pm Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
p.s. sei sicura che sia una tempera?


roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 2 - 3
taraluci
Ottobre 25, 2010, 9:01am Report to Moderator
restauratrice di opere d'arte su carta
Utente recente
Posts: 15
Location: Verona
mi aggancio alla domanda di Roberto..
Io sono restauratrice di opere su carta, non ho esperienza di tempere su tela, però mi sembra strano che alcool e acetone solubilizzino la tempera, forse, appunto, non è una tempera..
E come si comporta nei confronti dell'acqua?

ciao
Lucia Tarantola


[b][/b]Lucia Tarantola
Registrato Offline
Replica: 3 - 3
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO DIPINTI    Consolidamento supporto  ›  tela incollata al telaio-velinatura-consolidamento

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE