Benvenuto, Ospite. Dicembre 6, 2019, 11:58am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO DIPINTI    Temi in generale  ›  Dubbi sulla tecnica dell'affresco Moderatori: cinnabarin
Utenti presenti
No Members e 2 Ospiti

Dubbi sulla tecnica dell'affresco  (attualmente 3,555 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Daniele S.
Novembre 20, 2010, 1:24am Report to Moderator
specializzando in storia dell'arte
Nuovo utente
Posts: 2
Location: Cortona
Salve a tutti, non reputatemi stupido per la domanda che sto per porvi, ma quando, credendoci abbastanza esperti su un argomento, ci sorgono invece dei dubbi, si è pronti anche a fare domande che appaiano al limite del ridicolo. Oggi stavo studiando dal punto di vista storico-artistico degli affreschi cinquecenteschi, quando mi è sorto un dubbio fortissimo sulla tecnica dell'affresco o meglio sulla parte finale dell'esecuzione del buon fresco. La domanda è questa: negli affreschi, sopratutto in quelli con tecnica mista, fresco-secco (quindi meglio definibili come dipinti murali), si procedeva ad una finitura protettiva-fissativa tipo la verniciatura per la pittura su altri supporti?ovviamente il dubbio mi è sorto soprattutto per le rifiniture a secco (o anche per le dorature) nelle quali rispetto alla parte a buon fresco non vi doveva essere una situazione di completa stabilizzazione (infatti sono anche le parti che deperiscono per prime in un dipinto murale). La mia domanda si allarga anche ai restauri e cioè se tale tipologia di pittura preveda utilizzo di sostanze protettivo-fissative a restauro pittorico concluso. Mi scuso per la pochezza del mio intervento e vi ringrazio per un'eventuale risposta.

Daniele Simonelli


Daniele Simonelli
Registrato Offline
cinnabarin
Novembre 20, 2010, 9:42am Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
non è una domanda stupida, ma non credo si possa dare una  risposta generale. Per quanto riguarda i restauri, è probabile, e molto spesso riscontrabile l'applicazione di sostanze protettive, o presunte tali. in passato venivano usati materiali più disparati.

per quanto riguarda le tecniche esecutive, dalla frequentazioni delle fonti, non mi pare vere mai sentito di strati del genere, nemmeno sulla pittura a secco, soprattutto quando si tratta di finiture a secco. sulla doratura poi è ampiamente da escludere in quanto è risaputo che ogni vernice al di sopra dell'oro elimina\smorza l'effetto metallico .

Penso che ci sia sempre stata una certa consapevolezza della durata e stabilità della pittura ad affresco senza che vi fosse bisogno di fissativi (e spesso  le opere stesse lo dimostrano). questo in linea generale, anche se il   potrebbe anche  riscontrarsi la presenza di casi specifici singolari. Dico spesso che le opere d'arte sono semrpe più complesse di come ce le immaginiamo, soprattutto rispetto alle estreme semplificazioni che vengono fatte nelle scuole.

per completezza e controllo ti consiglierei di rivedere la parte affresco nel Cennino Cennini

e il testo sull'affresco della Merrifield a questo link :

http://books.google.it/books?i.....ge&q&f=false

ciao


roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 1 - 3
Daniele S.
Novembre 21, 2010, 6:27pm Report to Moderator
specializzando in storia dell'arte
Nuovo utente
Posts: 2
Location: Cortona
Grazie mille per la risposta celerissima e chiara...effettivamente leggendo le fonti non si sente mai parlare di tale finitura per le pitture murali...un'ulteriore domanda: a quanto ho capito anche oggi nei restauri degli affreschi si fa uso, in alcuni casi, di protettivi , quali sono le sostanze protettive più utilizzate?e nei restauri meno recenti?...grazie


Daniele Simonelli
Registrato Offline
Replica: 2 - 3
cinnabarin
Novembre 23, 2010, 9:52am Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
questo argomento è complesso, riassumo sintetizzando i concetti base: qualsiasi sostanza applicata alla superficie murale ne modifica sensibilmente in comportamento in termini di permeabilità. In pratica i fissativi possono fare da barriera al'umidità spesso presente e creare problemi, soprattutto in rpesenza di sali.

i materiali usati: non credo che vengano più utilizzate sostanze di origine naturale a questo scopo (colle, caseina, olii, e beveroni vari)
in genere si tratta di polimeri di sintesi, Parloid-b-72 , In passato Primal AC33 non più disponibile (anche se pare che molti non se ne siano accorti)  e suo sostituto ACRIL 33 . ma anche svariati altri materiali. ora non voglio entrare nel merito della correttezza o meno di mettere quest sostanze sui dipinti murali e sugli affreschi , ma è pportuno sapere che tale polemica esiste, anche se probabilmente è in una fase di bassa intensità. esiston anche motivazioni più grossolane per l'applicazione di sostanze di questo tipo, per esempio che la pulitura è venuta male, a chiazze oppure l'uso di sostnbze o metodi non aatti al caso specifico ha provocato sbiancamenti della superficie, che si cerca di rusolvere con leggere applicazioni di materiali vari.

Esiste anche la via alternativa, al consolidamento, di conseguenza al concetto di "protettivo", decisamente più evoluta tecnicamente: la via MINERALE: Metodo del Bario, Silicato  di Etile, ossalato di ammonio, e altri metodi minerali a base  di calce (nano calci etc)

hanno una migliore compatibilità (salvo problemi di pH ove prevedono lunghi contatti e trattamenti con sostanze basiche, che potrebbero essere pericolosi epr certe campiture delicate o sulle tecniche  asecco) ma permettono di non avere le problematiche esposte sopra brevemente riguardo alle resine di sintesi.

metto il link di una casa editrice che ha diverse pubblicazioni sull'argomento dipinti murali:

http://www.centrodi.it/cercacollana.asp?page=2&IDCollana=3&cat=1


roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 3 - 3
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO DIPINTI    Temi in generale  ›  Dubbi sulla tecnica dell'affresco

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE