Benvenuto, Ospite. Giugno 20, 2019, 6:45pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    DIAGNOSTICA    Bacheca di chimica e diagnostica  ›  Grisaglie Moderatori: Adamantio
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

Grisaglie  (attualmente 2,465 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
nicorod
Gennaio 2, 2011, 6:06pm Report to Moderator
Borsista post-Laurea
Nuovo utente
Posts: 5
Location: Brescia - Padova
Salve a tutti, qualcuno saprebbe indicarmi dove posso reperire informazioni riguardanti la tecnica della grisaglia su vetro?
In particolare sono interessato alle tecniche di produzione ed alle ricette "antiche" dei composti utilizzati.
Devo iniziare una tesi sperimentale su tale argomento, utilizzerò varie tecniche analitiche su alcuni campioni per indagare gli argomenti sopracitati.
Vorrei quindi sapere se qualcuno è a conoscenza di materiale consultabile sul tema.
Grazie

Rodella Nicola


Rodella Nicola
Registrato Offline
Skype
danielsan
Gennaio 2, 2011, 6:17pm Report to Moderator
studente
Nuovo utente
Posts: 3
guarda non sono un esperto ma potresti guardare qualcosa sulle tecniche artistiche di corrado maltese. Magari trovi degli spunti a livello di bibliografia.
daniele costantini
Registrato Offline
Replica: 1 - 4
Skylar
Gennaio 7, 2011, 9:41am Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 4
Nella mia tesi di laurea affrontavo,in un contesto più ampio, anche qst argomento. ti elenco i libri a cui ho fatto riferimento (ne ho consulati altri ma qst sono i migliori, dato he gli altri elencano solo una serie di date e periodi e i diversi usi delle vetrate. Credo qst siano proprio al caso tuo):

F.DELL’ACQUA, Arti e Storia nel medioevo. Le Vetrate, in “Del costruire :tecniche,artisti,artigiani”, tomo II,EINAUDI,Trento,2004
G.MECOZZI,Vetrate:arte e restauro,SILVANA,Milano,1991
L.LAWRENCE ,Vetrate . Tecniche e storia,DE AGOSTINI,Novara,1983

" Il degrado delle grisaglie :
Consiste nella disgregazione e distacco di questo materiale dalle superfici delle lastre con conseguente perdita del disegno.

La prima causa di questo tipo di degrado può essere ricercata nella composizione chimica delle grisaglie, causa della perdita di molte vetrate antiche: Antonio da Pisa infatti, consiglia l’uso di perle di vetro, che non sono altro che silicati di piombo. Infatti, le vetrate medioevali fondevano a bassa temperatura , non consentendo un adeguata adesione degli elementi con il vetro della lastra.
La seconda causa deriva dalla diversa composizione dei vetri della lastra e delle grisaglie che determina la loro differente dilatazione termica.Terminato il processo di cottura delle grisaglie, infatti, durante il raffreddamento delle lastre dipinte, i due materiali a contatto si contraggono in modo diverso (le grisaglie molto di più).
Le lastre dipinte siano un sistema molto delicato, sensibile a qualunque variazione di temperatura o all’insorgere di stress. Superati certi valori di stress, il componente più debole (le grisaglie) collassa, con formazione di microcricche al suo interno che col tempo porteranno all’inevitabile distacco e perdita del dipinto. A volte, le grisaglie aderiscono ancora alla lastra solo perché trattenute dagli adesivi e/o consolidanti che erano stati applicati in eventuali precedenti restauri. E’ chiaro, viceversa, che anche l’uso di materiali impropri può accelerare il distacco e la perdita di questo smalto. "

All'interno del libro Vetrate : tecnica e storia troverai tutti i componenti di ogni parte delle vetrate,dai più antichi a quelli odierni (per lo meno in relazione alla data di pubblicazione del libro).
Spero di esserti stata utile. Buon lavoro
Eleonora
Registrato Offline
Replica: 2 - 4
nicorod
Gennaio 7, 2011, 2:04pm Report to Moderator
Borsista post-Laurea
Nuovo utente
Posts: 5
Location: Brescia - Padova
Grazie mille cercherò subito questi testi, sperando che non siano introvabili.
Ti farò sapere se sono stati utili, ma sembra proprio che facciano al caso mio.
Se non sono troppo indiscreto posso chiederti qual'è stato l'argomento della tua tesi?

Buona giornata

Grazie ancora!
Nicola


Rodella Nicola
Registrato Offline
Skype Replica: 3 - 4
Skylar
Gennaio 8, 2011, 5:22pm Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 4
Ciao.
Ho fatto una tesi sul restauro di un edificio nobiliare a Roma. Per aggiungere qualcosa al solito restauro strutturale, ho anche analizzato gli infissi in ghisa e le particolari vetrate incastonate negli stessi. Devo dire che mi ha molto affascinato qst tema,considerando che in cantiere ho seguito la realizzazione dei mastri vetrai per la ricostruzione delle vetrate, dal momento che a causa di un incendio erano esplose e quindi ne restavano solo pochi frammenti.
Spero ti sia facile reperire qst libri, sono davvero belli e interessanti.
=)
Registrato Offline
Replica: 4 - 4
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print


Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE