Benvenuto, Ospite. Ottobre 14, 2019, 10:23pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    ALTRI SETTORI    Restauro carta  ›  idrossido di calcio Moderatori: alessandro sidoti, eflaia
Utenti presenti
No Members e 2 Ospiti

idrossido di calcio  (attualmente 5,698 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
margot Crescenti
Aprile 28, 2011, 3:13pm Report to Moderator
restauro di carta
Utente anziano
Posts: 53
Location: San Paolo - Brasile
Come  preparate la soluzione idrossido di calcio per la deacidificazione? penso non stare preparando bene....
grazie mille
MArgot
la faccio 1,5 gr per L...ma la preparazione non mi viene fata bene.


Margot Crescenti
restauro carta
san paolo
Brasile
0055-11-99945510
Registrato Offline
Sito AIM YIM Windows Live Messenger Skype
Adriano
Aprile 28, 2011, 9:59pm Report to Moderator
Restauro beni archivistici librari museali
Utente Attivo
Posts: 46
Per la deacidificazione di carte con inchiostri a stampa si può utilizzare anche idrossido di calcio. Si prepara sciogliendo l'idrossido di calcio in acqua deionizzata e si utilizza solo la soluzione limpida. La quantità di idrossido di calcio disciolto in acqua è meglio che sia superiore al 1,5 grammo/litro. Tale soluzione, sugli inchiostri manoscritti, può creare qualche problema di viraggio. L'idrossido di calcio, se non conservato bene o se esposto all'aria, si trasforma in carbonato di calcio (non solubile in acqua).  I tempi di immersione sono di circa 20-30 minuti.
La deacidificazione acquosa di carte manoscritte viene eseguita con bicarbonato di calcio. La soluzione si prepara mettendo, nell'impianto di deacidificazione, carbonato di calcio (0,3gr/l) e acqua deionizzata e facendovi gorgogliare anidride carbonica fino alla trasformazione del carbonato in bicarbonato. I tempi di immersione sono di circa 60 minuti.
Da qualche anno si utilizza il Calcio Propionato sciolto in acqua al 3,5 - 5 %. I tempi di immersione sono di circa 30-60 minuti. Si può utilizzarlo a spruzzo in base alcoolica (3-5% litro) ma prima si solubilizza il Propionato in pochissima acqua e poi si aggiunge l'alcool etilico al 96°. Si spruzza almeno tre volte la soluzione dopo ogni asciugatura. C'è un'altra possibilità per sciogliere il Propionato in alcool etilico al 96°: in bottiglia a collo stretto si scaldano 800 cl di alcool e poi si aggiungono 3,5 gr. di Propionato, poco alla volta.  Quando inizia a bollire si sposta la bottiglia su un agitatore magnetico e, affinchè non evapori l'alcool si chiude la bottiglia. Quando l'alcool è freddo si aggiunge la restante parte di alcool etilico alla soluzione fino a formare un litro. Tempi di dissoluzione sono di circa 60 minuti e la soluzione rimane opalescente. Anche il Propionato reagisce all'aria e si trasforma in un prodotto non solubile.


Adriano Macchitella
Registrato Offline
Replica: 1 - 3
margot Crescenti
Maggio 10, 2011, 11:34pm Report to Moderator
restauro di carta
Utente anziano
Posts: 53
Location: San Paolo - Brasile
Adriano, ti ringrazio molto, leggerò con attenzione e verró cosa sto faccendo di sbagliato.


Margot Crescenti
restauro carta
san paolo
Brasile
0055-11-99945510
Registrato Offline
Sito AIM YIM Windows Live Messenger Skype Replica: 2 - 3
Adriano
Maggio 11, 2011, 6:51pm Report to Moderator
Restauro beni archivistici librari museali
Utente Attivo
Posts: 46
Avrai l'idrossido "vecchio"...


Adriano Macchitella
Registrato Offline
Replica: 3 - 3
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    ALTRI SETTORI    Restauro carta  ›  idrossido di calcio

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE