Benvenuto, Ospite. Dicembre 6, 2019, 9:48pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO DIPINTI    Temi in generale  ›  dipinto a cera Moderatori: cinnabarin
Utenti presenti
Googlebot e 1 Ospiti

dipinto a cera  (attualmente 1,444 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Letizia
Luglio 14, 2011, 3:21pm Report to Moderator
restauro dipinti su tela, tavola, affreschi
Utente medio
Posts: 29
Location: Cesena
Buongiorno. Ho in laboratorio un dipinto realizzato con colori a cera negli anni 60 del '900. I colori sono stati applicati a pennello su un cartoncino , con pennellate corpose e sovrapposte . La superficie č opaca.
I problemi sono la perdita di coesione della materia pittorica e anche la perdita di adesione degli strati fra loro. Ho provato un consolidante in solvente (acrilmat in miscela di  alcol isopropilico  e alcol etilico). Il fissaggio avviene, ma il tono dei colori si alza notevolmente. Ho provato anche ad applicare del beva in toluolo, ma l'alterazione del colore č anche maggiore e il fissaggio inferiore. Avete avuto qualche esperienza in materia?Grazie .Letizia


Maria  Letizia Antoniacci
Registrato Offline
cinnabarin
Luglio 14, 2011, 6:33pm Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
problematica interessante, puoi mettere qualche immagine?. Bisognerebbe cercare con quale adesivo vengono incollate le parti staccate delle sculture in cera (credo ciano acrilato perņ...inutile al tuo caso) oppure vedere se il trattamento puņ essere fatto accompagnando un lavoro progettato ad Ok su tavola aspirante. Come li hai dati gli adesivi che hai provato?


roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 1 - 3
Letizia
Luglio 16, 2011, 7:30am Report to Moderator
restauro dipinti su tela, tavola, affreschi
Utente medio
Posts: 29
Location: Cesena
Ho applicato delle gocce con contagocce, per avere una applicazione ristretta a piccole zone, corrispondenti a petali dei fiori (si tratta di una natura morta), per gore o altri segni. Il tavolo aspirato non lo vedo utile: si tratta di un cartone, non č il caso di premere dal davanti, visto che ci sono molti grassetti e fragili, e fin dall'inizio le "pennellate" sovrapposte non sembra fossero completamente aderenti fra loro. La mia idea č di ridare consistenza ai colori, coesione . E' passato qualche giorno dalle prove e credo che procederņ con il beva. Altera un pņ i colori, ma non come l'acrilmat, che li ha alterati tantissimo. Proverņ ad allegare delle foto in seguito  , ma al momento mi č impossibile.


Maria  Letizia Antoniacci
Registrato Offline
Replica: 2 - 3
cinnabarin
Luglio 16, 2011, 8:21am Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
Per tavola aspirante intendevo una aspirazione dal retro non la pressione dal davanti che si ottiene solo se la superficie viene chiusa da una pellicola. Spero tu riesca a mostrarci qualche immagine, buon lavoro


roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 3 - 3
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO DIPINTI    Temi in generale  ›  dipinto a cera

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE