Benvenuto, Ospite. Gennaio 25, 2020, 12:16pm Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    ALTRI SETTORI    Restauro ligneo  ›  Salve a tutti e Veloxy Moderatori: cinnabarin
Utenti presenti
No Members e 3 Ospiti

Salve a tutti e Veloxy  (attualmente 25,347 viste) Print
2 Pagine « 1 2 Tutti Raccommanda Thread
Nicola Garzo
Settembre 10, 2011, 3:24pm Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 7
Be...intanto mille grazie per la disponibilità e la gentilezza, poi complimenti per lee delucidazioni tecniche. Che dire, mi avete convinto all'uso dei sacchetti in tutto e per tutto.
Bella anche l'idea di macuz per la sicurezza dell'anossia, con i sacchetti eccedenti.
Un'ultima cosa, per quanto riguarda l'umidità, non si rischia di avere degli sbalzi eccessivi tra il fuori/dentro/fuori sacco?
A questo punto vi chiedo dove vi siete forniti, se si può dire.

Ancora grazie a tutti quanti


Nicola Garzo
Registrato Offline
Replica: 15 - 18
cinnabarin
Settembre 10, 2011, 3:42pm Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
anche il discorso umidità l'avevamo misurato. Come procedura standard (che nessuno o quasi mette in pratica) i numeri magici, così li chiamava MIcalsky a un convegno qualche anno addietro, sono intorno 15-20 °C e 55-60% umidità relativa, che dovrebbero esser i parametri incui  mantenere i manufatti lignei (più o meno). Poi come dici tu è importante evitare sbalzi, tieni conto che n giornate invernali in cui si alza il vento all'imprvviso ho visto sbalzi all'interno di ambienti chiusi del 50% e passa. quindi se poi il manufatto non viene conservato in ambiente controllato (e quando mai  )  allora è forse una precauzione di troppo. però giustamente come fai notare tu la differenza di umidità tra quando si chiude il sacco e quando lo si apre potrebbe essere troopo grande. magari basta misurare , chiudere il sacco intorno ai valori ideali, 50-60% e aprirlo in condizioni simili. qui lascio alla fantasia di ognuno come ottenerli queli valori umidificatori, deumidificatori etc, solo a patto di non creare sbalzi al fine di non creare sbalzi . piuttosto che spendere 200 euro in sonda ossigeno spenderei volentieri qualche 50 euro in datalogger e termoigrometri (gli strumenti di misura sono sempre pochi in un laboratorio di restauro)

Invece per le fluttuazioni ambientali erano state misurate dentro e fuori il sacco anche in condizioni limite (cantine umide, sottotetti etc) e il film polibarriera fà davvero da ottima barriera.


roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 16 - 18
cinnabarin
Settembre 10, 2011, 3:45pm Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
per i fornitori, io mi fornisco per gli ATCO da uno dei soliti tre a Milano, oppure c'è un  sito da cui mi pare si fornisca Alessandro MAcuz che vende online , se Googli (è la prima volta che uso questo neologismo) assorbitori di ossigeno lo trovi.

facci sapere



roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 17 - 18
alessandro macuz
Settembre 10, 2011, 4:19pm Report to Moderator
lucidatura arredi lignei
Utente anziano
Posts: 211
Location: venezia
Citato da Nicola Garzo

Bella anche l'idea di macuz per la sicurezza dell'anossia, con i sacchetti eccedenti.

In realtà il consiglio di eccedere è arrivato da Roberto poi dalla pratica ho dedotto che gli assorbitori si riattivano.

Anch'io mi rifornisco o dal venditore milanese o da uno romano. Certo se gli assorbitori costassero un po' meno non sarebbe male ma il produttore francese (l'unico che ho trovato) non distribuisce capillarmente e quindi il costo rimane un po' altino ma finalmente puoi avere una certezza di trattamento.
La pinza è la stessa sia dal romano che dal milanese (quella con barre teflonate), forse a Roma si risparmia qualcosa e si arrangiano loro per una possibile manutenzione, sicuramente entrambi sono gentili professionali e disponibili a fornire info.


Buoni acquisti!






Alessandro Macuz
Registrato Offline
Replica: 18 - 18
2 Pagine « 1 2 Tutti Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    ALTRI SETTORI    Restauro ligneo  ›  Salve a tutti e Veloxy

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE