Benvenuto, Ospite. Febbraio 23, 2019, 1:18am Per favore esegui il login o o registrati.
Forum Login
Username: Crea un nuovo Account (nome utente)
Password:     Password dimenticata

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO DIPINTI    Consolidamento supporto  ›  miglior termocauterio? Moderatori: cinnabarin
Utenti presenti
No Members e 1 Ospiti

miglior termocauterio?  (attualmente 5,406 viste) Print
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
sibilla
Maggio 3, 2012, 4:03pm Report to Moderator
Nuovo utente
Posts: 2
Salve a tutti, vorrei acquistare un termocauterio per il restauro di dipinti du tela, qualcuno sa consigliarmi qual' il migliore, dove comprarlo e se meglio l'analogico o il digitale? Grazie  
Registrato Offline
cinnabarin
Maggio 3, 2012, 7:12pm Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
Inserisci per piacere la firma completa nel centro utente Grazie


roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 1 - 3
ValentinaM
Maggio 5, 2012, 11:43am Report to Moderator
Restauratrice
Utente anziano
Posts: 54
Location: Teramo
Ciao Sibilla!
Ti premetto che parlo per pura esperienza personale, per un termocauterio acquistato 6 anni fa...magari altri colleghi hanno pareri pi positivi, o magari nel frattempo le tecnologie in merito sono migliorate.
Economicamente posso dirti che quelli di CTS sono tra i + cari, mentre (per lo meno all'epoca) quelli di altri rivenditori, tipo IMAR a Roma sono pi abbordabili. In ogni caso tuttavia, il termocauterio ha sempre un costo elevato, se pensi all'oggetto che fattivamente , ma si sa che nei prodotti da restauro e dell'arte in genere, c' molta speculazione...
Nonostante tutto, il mio di CTS, pagato allora 300 euro, ora non oso immaginare quanto costi. Il problema che non affatto uno strumento preciso, e la cosa scoccia parecchio, poich se si usa appunto perch uno vuol fissare una data temperatura, mentre questo si attesta sempre minimo con 5,6 gradi sopra, fino ad arrivare anche a 10 gradi sopra. Di conseguenza devi un po' andare a naso e a parer mio, per il costo che ha, inammissibile, perch stumento nato appositamente x quello scopo. Ancora in garanzia, all'epoca lo rimandai a revisionare: tornato uguale, mi sono arresa.
Questo per dirti che se devi spendere questa cifra, accertati almeno che sia preciso, so che non facile, ma se hai modo, guardalo di persona, fissa una temperatura e controlla che te la mantiene o comunque che l'errore si attesti su pochi gradi.


Valentina Muzii
Registrato Offline
Replica: 2 - 3
cinnabarin
Maggio 5, 2012, 4:14pm Report to Moderator
restauratore - consiglio direttivo Cesmar 7
Posts: 805
Location: Milano-Varese
la precisione ..... un dfetto congenito.
Tieni presente che il sensore non mai sulla punta , ma dentro al tubicno cavo su cui monti le varie punte, quindi la temperatura di lettura non mai quella reale (nel ferro da stiro poi peggio ancora) . A seconda delle forme di puntali possono anche esserci variazioni  dalla punta al punto di attacco.

Secondo me con il passaggio al digitale per una presunta precisione si passati a strumenti veramente poco durevoli e moto delicati, quello che nomini tu se lo sposti da caldo poi da buttare. Li ho anche fatti vedere a uno che si intende di elettronica e pare che uno dei problemi dato dal fatto che la presa per il manipolo fissata direttamente nella scheda, mi disse che se fosse separato sarebbero meno soggetti a bruciarsi in quel punto, poi lo spinototto di attacco quello pi economico che esista.

tra analogico e digitale oggi come oggi scieglerei analogico, montare una sola punta o massimo 2, leggere le temeprature reali e segnare il punto esatto sul variatore di temperatura. questo per lavoro su sollevanenti per altre funzioni tipo fascie mi trovo bene con uno preso da TAalas una sorta di piccolo ferretto a met tra ferro da strio e termocauterio (attenzione alle spese di imprtazione) praticamente indistruttibile. Invece l'altro di Talas che consigliavo tempo addietro l'ho bruciato perch non lo fanno in versione 220 volt...


se


roberto bestetti
Registrato Offline
Replica: 3 - 3
1 Pagine 1 Raccommanda Thread
Print

Forum Restauro e Conservazione    RESTAURO DIPINTI    Consolidamento supporto  ›  miglior termocauterio?

Valutazione del tema
Non esiste attualmente alcuna valutazione
 

Powered by E-Blah Forum Software 10.3.3 © 2001-2008


tine.it



Pubblicazioni

Normativa

Bibliografie

Conservation bibliography

Appuntamenti


    CE