Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Architettura  /  Consolidamento muro mattoni
Spedito da: teo, Agosto 18, 2005, 5:58am
Salve,
vi scrivo da shanghai dove sto facendo un restauro di una vecchia casa del 1928 di mattoni. Sono subentrato ad un architetto che non ha terminato il lavoro ed ha lasciato il cantiere in una situazione difficile.
Il contractor precedente per fare le tracce dell'impianto elettrico ha tagliato orizzontalmente il muro portante di almeno 10 12 centimetri.
Considerando il muro a due teste penso che sia un rischio non intervenire.
Le soluzioni possibili che mi vengono in mente sono 3:
1- utilizzare cemento a bassissimo ritiro per riempire il vuoto
2- utilizzare mezzi mattoni tagliandoli in opera per tamponare e riempire con malta cementizia
3- utilizzare sempre mezzi mattoni e C di metallo.

Considerando che successivamente verra' coperta la superficie con un intonaco molto costoso, vorrei evitare micro fratture dovute al sistema di rinforzo. Probabilmente il sistema misto mattoni e malta cementizia a base di malta sembra essere quello piu' efficace ed elastico.
Avevte suggerimenti?
Grazie,
Matteo
Spedito da: Edgardo Pinto Guerra, Agosto 18, 2005, 7:04am; Replica: 1
Ciao - non dici che altezza ha il taglio profondo 10-12cm e con che malta è fatto il vecchio muro- Se vuoi essere il più sicuro possibile circa le microfessure da ritiro, suggerisco, a occhio: a) mezzi mattoni maltati con la stessa vecchia malta, di cemento, bastarda, o di sola Calce Idraulica che sia. b) un retina di platica fine annegata nel primo rinzaffo lungo tutta copertura del giunto vecchio nuovo. Poi l'arriccio e l'intonachino di finitura. Cordialmente
Spedito da: gian1, Settembre 28, 2005, 5:31pm; Replica: 2
a venezia interventi di questo genere se ne fanno ancora (vuoi perche le murature si degradano in fretta causa l'acqua....) l'intrevento viene chiamato scuci-cuci a piccoli cantieri. dato lo scaro spessore della muratura non sarà difficile operare in questo modo. unica richiesta che gli operatori siano preparati a questo intervento (che abbiano una buona esperienza). a presto
Print page generated: Dicembre 5, 2019, 6:00pm