Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Temi generali  /  siracusa:tecniche costruttive tradizionali
Spedito da: rita.garofalo, Marzo 28, 2006, 6:29pm
Ciao a tutti,
qualcuno sa se a Siracusa ci sono tecniche costruttive particolari, costruzioni voltate di particolare interesse o tessiture murarie o ...
Da una veloce ricerca in biblioteca (architettura della pietra-A.Acocella; A. Giuffrè-Sicurezza e conservazione nei centri storici, ecc. e relative bibliografie) non ho trovato nessuna indicazione particolare, ma magari voi potreste darmi qualche suggerimento...
Grazie e a presto
Rita
Spedito da: admin, Marzo 28, 2006, 7:18pm; Replica: 1
Più di A. Giuffrè mi sembra difficile !
Lo ha letto ?
Spedito da: Architer, Maggio 15, 2006, 11:49pm; Replica: 2
Rita garofalo, scusami. ma il il testo di Giuffrè é quanto di più elementare possa essere al momento stato pubblicato su Ortigia.
Tu dirai, é insufficiente. E' possibile che lo sia. Ma dire che proprio su Ortigia non ci sia nessuna indicazione, mi sembra un po' paradossale.
Come si fa a capire una muratura o una struttura antica? Prima di tutto osservandola, attraverso gli strumenti dei selezxione e conoscenza, che sicuramente ti son stati forniti.una muratura si legge, prima fisicamente. Poi si approfondiscono i dubbi che la lattura porta attraverso magari una ricognizione documentaria, se possibile. E poi si ritorna a guardarla, con spirito nuovo, direi.
Spedito da: rita.garofalo, Maggio 19, 2006, 3:00pm; Replica: 3
"Più di A. Giuffrè mi sembra difficile !"
...come darle torto!?! :B
"Lo ha letto ?"
... Sono a roma da poco e purtroppo non ho ancora molta dimestichezza nè con la città nè con le sue numerose biblioteche. (sono stata "viziata" con le biblioteche veneziane tutte raggiungibili a piedi)
Il testo di cui sopra l'ho potuto consultare soltanto per poco in una biblioteca a cui in realtà non avrei potuto accedere. :-/
La "ricerca" in realtà mi serviva per una proposta progettuale da elaborare assieme ad altri studenti e neolaureati per un concorso d'idee.
Per quel che riguarda la lettura delle murature in generale devo dire che è vero, gli strumenti mi sono stati forniti, mi manca l' "allenamento", provvederemo!
Grazie e a presto
Rita
Spedito da: Architer, Maggio 21, 2006, 7:56pm; Replica: 4
Rita, scusami, invece di stare solo i biblioteca, cerca di mettere insieme le due cose, la ricerca di chi ha cercato di fare il punto, e la tua osservazione. Non é detto che le cose coincidano. Dicevo di Giuffrè perché ha fatto un catalogo delle murature e tecniche costruttive di molti elementi dell'architettura di Ortigia (ossia ha prima osservato e poi classificato), per cui mi sembrava strano che tu lo trovassi riduttivo.
Ti invito, a guardare, anche senza l'ausilio di testi, l'architettura di Ortigia e le sue tecniche costruttive, ed a farti un'idea tua.
A volte, alcune classificazioni, sono, ovviamente, personali.
Print page generated: Luglio 12, 2020, 2:21am