Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Architettura  /  SANTO STEFANO ROTONDO
Spedito da: vincenzo, Maggio 10, 2007, 9:17pm
Buona sera
Qualcuno è in grado di commentare i recenti restauri eseguiti in Santo Stefano Rotondo a Roma?
So che si sono fatti anche dei consolidamenti strutturali importanti (lavori alle coperture lignee comprese) che hanno permesso di ripristinare la funzionalità della chiesa.

Ancora,sarebbe interessante un parere sulla ripavimentazione della chiesa (scelta molto coraggiosa, nuovi materiali in un contesto totalmente alieno) e sull'immagine finale restituitaci.

Grazie

Spedito da: admin, Maggio 12, 2007, 7:18am; Replica: 1
Puoi sintetizzare brevemente gli interventi ed allegare delle foto ?
Spedito da: vincenzo, Maggio 12, 2007, 8:51am; Replica: 2
Per adesso non posso. Sarò a Napoli per un po.
Appena ritorno a Roma vedrò di fare qualche foto al monumento..
Buona giornata allora
Spedito da: Andrea Can., Maggio 14, 2007, 10:39pm; Replica: 3
buonasera,
sono un nuovo utente e ho visto i restauri in Santo Stefano.
A quello che ho potuto  vedere sono stati consolidati gli ambienti sotto la chiesa ed il tetto; la cosa che si nota di più però è che è stato introdotto, al posto di quello precedente in doghe di legno, un nuovo pavimento che sembra un battuto alla veneziana, al cui interno trovano spazio delle lastre di marmo di piccole dimensioni.
Queste ultime formano delle fasce radiali che scandiscono l'ambulacro.
Nello spazio circolare centrale sono state lasciate a vista alcune scoperte archeologiche, utilizzando griglie metalliche.

Questo è quello che mi ricordo...comunque cercherò di tornare al più presto lì per essere più preciso nella descrizione e fare delle foto.
A presto!
Spedito da: Guido Premoli, Maggio 15, 2007, 9:48am; Replica: 4
Per chi non conosce bene Santo Stefano Rotondo in Roma su Wilkipedia c'è una scheda che a prima vista mi sembra fatta riporta la storia e gli interventi di restauro nei secoli XII, XV e XVI ma non gli ultimi restauri. Aspettiamo quindi le nuove foto

http://it.wikipedia.org/wiki/Santo_Stefano_Rotondo

Buon lavoro
Spedito da: vincenzo, Settembre 5, 2008, 9:12am; Replica: 5
Finalmente le foto
che tra l'altro non sono mie: ne ho trovate comunque due che mostrano il vecchio pavimento, in tavole di legno.
(foto di Kristian Seyer e Holly Hayes - http://www.sacred-destinations.com)
l'intervento forte; dal vivo il contrasto tra antico e nuovo molto pi accentuato: i pavimenti di marmo sono sempre lucidati.
Non so, vorrei conoscere le ragioni di queste scelte: sul web per non ho ancora trovato nulla.

Buona giornata
Spedito da: Guido Premoli, Dicembre 23, 2008, 5:53pm; Replica: 6
Si anch'io vorrei conoscere le ragioni che hanno portato a un cambiamento del tipo di pavimento.
Saluti
Spedito da: tuccio, Settembre 16, 2010, 11:30am; Replica: 7
Buongiorno a tutti,
volevo sapere da voi CHI ha eseguito gli utlimi restauri, quelli del 2007 se non erro e della Bibliografia di riferimento su di essi.
Sto facendo un esame di restauro su quella casetta di epoca romana che sta all'ingresso della chiesa sulla sinistra e mi stato chiesto un approfondimento in merito, ma non sono riuscito a trovare nulla di "nuovo", solo pubblicazioni di Ceschi e Ritz entrambe datate.
Con l'occasione vi chiedo se qualcuno sa indicarmi qualche altra casa romana (con espansione medioevale) di modeste dimensioni da poter in qualche modo essere oggetto di analisi per analogie e differenze con la mia, riesco sicuramente a confrontarla con altre medioevali, ma di romane del II-III secolo non riesco a trovarne della stessa tipologia casa o "casatorre".
Grazie
Alessandro Dandolini

P.S. Allego foto della casa in oggetto.
Print page generated: Settembre 21, 2019, 5:36am