Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Restauro metalli  /  Restauro targa metallica
Spedito da: marcotk, Giugno 10, 2007, 11:53am
Salve a tutti,

Mi sono appena iscritto a questo forum e quindi porgo un saluto generale.
Vorrei porvi un quesito che, da restauratore newbie e amatoriale, mi stavo
chiedendo.

Vorrei restaurare una targa in metallo inizio novecento fine ottecento completamente arrugginita.
Questa presenta alcune traccie di vernice bianca, così da fare pensare ad una
verniciatura originale di colore appunto bianco.

L'eliminazione della ruggine penso che mi porti ad ottenere la superficie del
metallo nudo, questo sarà accoppiato ad alcune procedure per stabilizzare la targa che
in alcuni punti è piuttosto debole (pensavo per questo motivo di usare per togliere la ruggine
non acidi ma un sale di un metallo più forte).

Ora mi chiedevo questo: A questo punto dovrei riapplicare la vernice bianca? o lasciare la targa
senza vernice, o applicare un velo di pittura bianca che lasci intravedere il metallo?
Mi chiedo questo appunto per preservare il valore della targa.

Qualsiasi consiglio/commento sarebbe più che apprezzato :)

Grazie a tutti per l'aiuto!!

Saluti, Marco.
Spedito da: eadg, Giugno 10, 2007, 9:01pm; Replica: 1
Egr. Sig. Marco, per avere un parere sulle scelte filologiche del restauro dovresti descrivere meglio di cosa si tratta e in che statio di conservazione si trova (ammesso che comunque lo si possa fare in questa sede). Per quanto riguarda invece il problema della ruggine, ti consiglierei di applicare un convertitore di ruggine a base di acido tannico (commercialmente va molto bene il Fertan ... se si può citare un marchio commerciale). Questo ti permette, se vuoi, di riverniciare l'oggetto che, dopo l'applicazione del prodotto citato acquisterà una colorazione grigio scura (consigliabile un risciacquo con acqua deionizzata a distanza di 24 h dall'applicazione).
Se invece vuoi bloccare la ruggine e lasciare al manufatto il colore della ruggine senza che però questa possa continuare a proliferare si può applicare un particolare olio protettivo.
saluti.
Print page generated: Settembre 27, 2020, 9:34am