Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Materiali lapidei naturali ed artificiali  /  stuccature
Spedito da: caty, Settembre 18, 2007, 1:03pm
Aiuto!
Sto restaurando una lapide commemorativa che presenta delle mancanze nella cornice, il materiale non è marmo ma un qualcosa simile al tufo non sò (l'nterno) l'esterno è un falso marmo, dopo aver consolidato ho provato a fare le stuccature con grassello e polvere di marmo e un pò di primal, ma tutto inutile si stacca sempre.
Vorrei capire come operare perchè ho provato alla fine a farle con la calce idraulica, non avendo un buon risultato.
Grazie
Spedito da: Jole Marcuccio, Settembre 18, 2007, 1:40pm; Replica: 1
forse la polvere di marmo è troppo sottile, prova ad usare una sabbia di granulometria appropiata. Se il problema può essere il colore, usa una sabbia di quarzo molto chiara quasi trasparente che non modifica la tonalità, poi controlla bene le proporzioni di grassello inerte e primal, nal caso aumenta la percentuale di primal.
Spedito da: eadg, Settembre 18, 2007, 8:22pm; Replica: 2
Ben detto Jole M., valutare i rapporti legante- inerte è fondamentale per un buon stucco a base calce, come anche scegliere le granulometrie appropriate agli spessori da colmare. Se lo stucco si stacca può essere uno dei seguenti motivi:
- superficie poco porosa
- superficie troppo incoerente
- rapporto legante-inerte errato
- rapporto granulometrico errato
- stucco troppo rigido rispetto al supporto (attenzione a non eccedere col Primal)
- superficie idrorepellente
Attendo notizie e risultati ... buon lavoro.
Spedito da: caty, Settembre 22, 2007, 7:05pm; Replica: 3
Grazie, credo adesso di aver capito dove era l'errore forse il rapporto legante-inerte era errato.
Riprovo, anche se la calce idraulica alla fine ha dato buoni risultati, e per avvicinarmi al bianco ho dato due mani di latte di calce.
Spedito da: eli1, Ottobre 4, 2008, 12:37pm; Replica: 4
Salve, ho bisogno di aiuto!
devo stuccare delle lacune su una ceramica con l'utilizzo della resina poliestere "Sintolit" in pasta...volevo sapere se qualcuno ha gi provato ad usarla e se pu dirmi in quale proporzione bisogna mischiare la resina con l'indurente. Non ho trovato una scheda tecnica adeguata che spieghi questo rapporto.

Eli :-/
Spedito da: admin, Ottobre 12, 2008, 9:03am; Replica: 5
Esegui una ricerca su internet con il termine Sintolit e contatta il produttore
Print page generated: Settembre 20, 2019, 8:53am