Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Materiali lapidei naturali ed artificiali  /  Mosaico - attacco biologico
Spedito da: 203 (Guest), Novembre 1, 2007, 1:23pm
Ciao a tutti, volevo esporvi una problematica che abbiamo trovato restaurando delle sale con pavimenti in mosaico. Nel dover eseguire degli stacchi di piccole zone che si erano sollevate ci siamo ritrovati davanti ad un attacco biologico in atto che riguardava le tessere stesse è il massetto su cui esse poggiavano. Facendo una serie di saggi, abbiamo visto che questo attacco riguardava quasi tutta la superficie delle stanze, premesso che vi è tanta umidità di risalita essendo in apera campagna, ed umidità anche dovuta al microclima interno delle stanze. Abbiamo fatto impacchi tenuti 12-24 ore e anche impacchi fino a due giorni con Biotin N ed il risultato non è stato tanto soddisfacente :X. Pensavo di fare altri impacchi tenuti con tempi molto più lunghi pensate che sia il caso? é il Biotin N può aiutarmi a risolvere questo problema? ??) Grazie a tutti.
Spedito da: francescattardo, Febbraio 28, 2008, 11:42am; Replica: 1
Sarebbe importante avere altre informazioni tipo: quali sono i materiali lapidei delle tessere?il tessellato è ben ancorato al massetto? l'intenzione futura è di coprire la zona oggetto di restauro?
Print page generated: Dicembre 8, 2019, 9:46pm