Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Architettura  /  pavimentazioni in pietra
Spedito da: maria.cannatelli, Novembre 14, 2007, 10:21am
ciao a tutti,
volevo sottoporvi un dubbio: dovendo intervenire sulla pavimentazione di una galleria coperta ad alta frequentazione pedonale ( e solo eccezionalmente di veicoli a motore) realizzata in granito di montorfano, pezzatura 60x60 di spessore 10 cm, risalente agli anni '30, voi prevedereste un trattamento protettivo finale? e se sì, con quale materiale?
francamente io sarei un pò scettica, mi sembra un pò "eccessivo" ...
sapreste indicarmi se esiste una qualche bibliografia, o articoli sul tema?
grazie

maria cannatelli
Spedito da: admin, Novembre 14, 2007, 4:35pm; Replica: 1
Infatti.
Da cosa si dovrebbe proteggere un pavimento al coperto ?
Spedito da: eadg, Novembre 14, 2007, 9:49pm; Replica: 2
In effetti da cosa si deve proteggere un pavimento interno in pietra che è  stato senza protezione per 80 anni?
Forse dalle sporadiche macchie di olio delle autovetture, o anche dalle eventuali gomme da masticare, residui di cibo grassi, ecc.
La protezione neanche io la vedo indispensabile, ma se proprio la si vuole prendere in considerazione userei delle resine fluorurate modificate per pavimentazioni (a condizione che la porosità della pietra lo consenta). saluti.
Spedito da: pierpaolomasoni (Guest), Novembre 16, 2007, 6:42pm; Replica: 3
Ho avuto esperienze di pulitura su granito di montorfano, per esempio la balconata della palazzina degli uffici del Lingotto, e posso dire che tale pietra ha una capacità incredibile di ricoprirsi di ossido di ferro difficilmente asportabile se non con acidi. I florurati hanno una durata limitata, ma sono efficaci.
Spedito da: 1904 (Guest), Dicembre 16, 2007, 11:11am; Replica: 4
salve,
personalmente suggerirei comunque un protettivo alla pietra granitica, perchè, come tutte le pietre, è porosa (molto poco porosa, ma lo è). non fosse altro per proteggerla dall'ingresso di umidità portata dai pneumatici o da scarpe od ombrelli di pedoni. utilizzere un impermeabilizzante-penetrante non filmante e non a base siliconica, in modo da permettere al supporto di "respirare" ma di non assorbire acqua o inquinanti. conosco dei materiali a base acqua che penetrano profondamente nel supporto, non creano pellicola, non ingialliscono, non anneriscono e non alterano l'estetica e, non formando pellicola, non screpolano.
se necessitano info tecniche approfondite non avete che da chiedermele.

saluti
top-level.it
Print page generated: Marzo 6, 2021, 5:53am