Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Restauro carta  /  restauro di stampe antiche
Spedito da: Carola75, Luglio 18, 2008, 5:18pm
Salve!sto restaurando una stampa antica ottocentesca con soggetto sacro! sto cercando disperatamente della bibliografia pertinente la tecnica esecutiva delle stampe.........se qualcuno può aiutarmi ne sarei molto grata!
Grazie
Carola
Spedito da: eflaia, Luglio 19, 2008, 1:06pm; Replica: 1
Il XIX secolo, soprattutto la seconda metà è un periodo di grande sperimentazione e di tecniche e di variazioni sulle tecniche ce ne sono parecchie.
Un testo fondamentale per il riconoscimento è senza dubbio: Bamber Gascoigne, How to identify prints.
In Italianoi puoi trovare la piccola serie edita dall'Istituto Nazionale per la grafica  (nn. 1 (Xilografia), 2 (Bulino, puntasecca, maniera nera),3 (Acquaforte (Acquatinta, lavis, ceramolle), 4 (litografia, serigrafia).
Poi c'è il Fons van der Linden, Manuale di tecniche grafiche, Milano 1979, Oppure Maria Cristina Paoluzzi, Stampa d'arte, Milano 2003 (essenzialmente di storia).
Vecchio per quanto riguarda il restauro ma utile sulla questione dell'identificazione è: Manuale di Conservazione e restauro di disegni e stampe antiche di Carlo James.

saluti
Spedito da: Carola75, Luglio 20, 2008, 6:51pm; Replica: 2
Grazie mille dell'aiuto!
saluti
Carola
Spedito da: u.sav, Settembre 29, 2008, 4:26pm; Replica: 3
ciao,
ho alcune stampe antiche e molte di queste hanno macchie gialle (immagino di umidità) nella parte incisa e anche fuori. Vorre poterle pulire ma non so quali prodotti utilizzare.
avete consigli?
Spedito da: SaRa1986, Settembre 29, 2008, 5:26pm; Replica: 4
Ciao
le gore di umidità dovrebbero attenuarsi facendo un lavaggio a pelo d'acqua. Mentre la stampa è in acqua( sostenuta naturalmenta da un foglio di tessuto non tessuto)si passa leggermente un pennelino nella zona dove è presente la gora. Si puo' notare ad occhio nudo il risultato.
Comunque è meglio verificare al 100%se siano gore di umidità o meno.
Spedito da: alessandro sidoti, Settembre 29, 2008, 8:14pm; Replica: 5
Gentile  u.sav  benvenuto!
In qualità  di moderatore di quest'area ti invito a regolarizzare la tua firma per poter continuare a scrivere serenamente (per informazioni vedi: http://www.forum-restauro.org/forum/b-firma/m-1104087421/).

Ricordo che in questo Forum è obbligatorio specificare la propria situazione professionale e il proprio nome e cognome pena l'esclusione dal forum e la cancellazione di messaggi e account.

ti sconsiglio di lavare una stampa se non l'hai mai fatto prima il rischio di fare danni è alto !
Spedito da: u.sav, Ottobre 2, 2008, 11:14pm; Replica: 6
grazie per il consiglio. Qualcuno mi ha anche suggerito di usare cloro o candeggina diluiti. Vero? se si, altre precisazioni per l'uso?
PS; ho regolarizzato la mia iscrizione.


Spedito da: alessandro sidoti, Ottobre 3, 2008, 9:38am; Replica: 7
no
non usare nè cloro nè candeggina
se è difficile lavare una stampa ancora più complesso è affrontare operazioni di smacchiamento o sbiancamento. Chiunque ti abbia consigliato di usare cloro o candeggina non ti ha detto che i danni a lungo termine sulla stampa possono essere molto gravi, anche in tempi alquanto brevi !
perciò ti sconsiglierei (come al solito) operazioni di restauro fai da te. Opta semmai per consultare un restauratore di materiali cartacei. Qulaora tu avessi altre domande prova a postare anche una foto ci aiuterà a darti un parere...
ciao Ale
Print page generated: Dicembre 16, 2019, 8:34am