Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Diagnostica per il restauro  /  "Flos Tectorii" sulle ceramiche!?
Spedito da: Antonella Privitera, Dicembre 13, 2008, 10:19pm
Salve,

di recente mi sono trovata davanti ad una mattonella di un pavimento del XVIII secolo (una di 700 mattonelle) maiolicata in origine, ma che nel tempo ha subito una forte abrasione da calpestio, tanto da rendere lo strato di smalto quasi assente. Sulla superficie della mattonella (dove in origine c'era il rivestimento) Ŕ presente una struttura tipo "flos Tectorii" a cerchi concentrici...vorrei sapere se esiste la possibilitÓ che l'alga che provoca tale degrado (tipico delle malte) possa svilupparsi e provocare lo stesso degrado anche sulle ceramiche, tenendo conto che la mattonella (assieme alle altre dell'intero pavimento disassemblato) sono rimaste nelle cassette in giacenza all'interno di un magazzino per 20 anni, prima del restauro.
Non sono a conoscenza di nessun caso simile e spero di trovare qui una risposta! :)

No ho trovato una sezione dedicata alle ceramiche...spero di aver postato nella sezione corretta!

Grazie in anticipo!

ps: appena possibile inserir˛ una foto della mattonella degradata.
Spedito da: admin, Dicembre 14, 2008, 11:07pm; Replica: 1
Antonella,
riconfiguriamo il problema (possibilmente con l'aiuto di una foto).
Mi dispiace affermarlo pubblicamente (anche perchŔ ho avuto modo di conoscere e di stimare la persona che ha pubblicato lo studio) ma l'ipotesi relativa all'influsso del flos tetorii sul degrado degli intonaci non ha alcun fondamento scientifico.

Nel lavoro di Ortigia questo degrado Ŕ stato classificato (grazie alla consulenza scientifica della dottoressa Giovanna Alessandrini) come erosione. Vedi in proposito le foto presenti in: http://www.culturalheritage.net/ortygia/italiano/Erosione.html
Spedito da: Antonella Privitera, Dicembre 14, 2008, 11:18pm; Replica: 2
Ok...appena possibile in laboratorio far´┐Ż delle foto. A proposito del degrado di Ortigia...lo conosco molto bene, avendo studiato proprio l´┐Ż per 4 anni e osservandolo da vicino anche grazie ai tentativi di ricerche (petrografiche e non biologiche) intrapese da colleghi miei nell'ambito della tesi.

Mi aggiorner´┐Ż meglio sull'argomento e aggiorner´┐Ż il tema qui con delle foto!

Grazie per aver risposto. A presto!  :)


edit: ho appena visto il sito che mi ha linkato...lo conoscevo già

Testo citato

Erosione - Definizione (Normal 1/88 II┬░ edizione)
Asportazione di materiale dalla superficie dovuta a processi di natura diversa. Quando sono note le cause di degrado, possono essere utilizzati anche termini come: erosione per abrasione, erosione per corrasione (cause meccaniche), erosione per corrosione (cause chimiche e biologiche), erosione per usura (cause antropiche).


Questo enunciato non esclude per├▓ come causa dell'erosione una specie biologica...

Print page generated: Gennaio 21, 2021, 5:57am