Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Chimica per il restauro  /  dannositÓ dei fissativi sintetici utilizzati comun
Spedito da: filomena, Agosto 8, 2009, 1:09pm
salve
sono filomena parisi e sto lavorando alla tesi per il diploma di primo livello in restauro delle opere moderne e contemporanee che spero di conferire all'accademia di belle arti di napoli.
premetto che la tesi ha un profilo prettamente chimico- biologico
enucleando i biodeteriogeni ho citato i materiali propri dell'opera d'arte di cui si nutrono i microrganismi, ma questi ultimi Ŕ noto che si formano anche su superfici sottoposte a restauro con materiali sintetici
discutendo per˛ col relatore ed essendo noti sia i danni che i materiali sintetici possono apportare alle opere se usati incautamente e senza le dovute riflessioni sul loro utilizzo; sia i danni che possono apportare in quanto fornitori di materiale nutritivo ;  volevo enucleare qualche esempio documentato, ma mi sono accorta che non ne ho!!
fino ad ora nelle mie letture ho sempre letto degli effetti collaterali di questi solventi ed il loro possibile attacco biologico, ma nn Ŕ stato mai esposto un caso palese. bibliografie a tal propsito nn ne trovo e la mia prof di corso che mi ha sempre dato queste nozioni Ŕ in vacanza....

quindi la domanda Ŕ: vi siete trovati di fronte alla cattiva utilizzazione di prodotti sintetici? se si quali erano i prodotti? questi hanno avuto attacchi da microrganismi?

lo so che sembra un questionario, ma preferirei sapere se ci sono casi accertati...
perchŔ altrimenti rischierei di scrivere ipotesi MIE non dati di fatto....

grazie e scusate per la essere stata prolissa... :)
Print page generated: Settembre 15, 2019, 9:03pm