Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Temi generali  /  fallimento appaltatore
Spedito da: MarcoO, Maggio 14, 2010, 5:55pm
buon giorno.
visto la Vostra grande esperienza, approfitto di questa sezione generica per chiedere
un consiglio.
Vi spiego: abbiamo appaltato un lavoro di demolizione e ricostruzione di un edificio
che è ed era di nostra proprietà ad una ditta costruttrice.
quest'ultima, avendo finito i lavori, ci ha consegnato il documento di fine lavori e le chiavi
dell'immobile.
noi abbiamo già regolato tutti i pagamenti con questa ditta secondo i tempi e metodi pattuiti.
tutto tranquillo, insomma.
ci chiediamo e Vi giriamo la domanda: nel caso in cui la ditta costruttrice devesse fallire per
qualsiasi ragione, noi potremmo incorrere in qualche problema?
so che ci potrebbero essere problemi nel caso in cui noi avessimo acquistato casa dalla ditta,
ma non ho trovato nulla in merito al nostro caso.
ringraziandoVi anticipatamente per l'aiuto, porgo cordiali saluti.
Spedito da: admin, Maggio 14, 2010, 7:17pm; Replica: 1
Infatti.
Comunque è meglio parlarne con un avvocato.
Spedito da: cecilia, Maggio 15, 2010, 3:20pm; Replica: 2
Se i lavori sono effettivaemnte stati complletati, sono regolari ed i documento corrispondono a quanto effettivamente realizzato econdo la mia esperienza (però sono architetto e non avvocato) non può succede niente. A me è capitato il caso che una ditta sia fallita dopo il completamento di un lavoro di restauro abbastanza impegnativo (circa 5 mliardi di lire) effettuato su un immobile comunale ma il mio Comune non ha avuto problemi. In quanto progettista e diretore dei lavori sono stata chiamata come testimone dal giudice perchè la ditta non aveva pagato alcuni fornitori, ma niente di più.
Print page generated: Maggio 15, 2021, 2:29am