Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Temi generali  /  Termocauteri
Spedito da: Elisabetta Bosetti2, Marzo 11, 2011, 11:28pm
Avrei bisogno di un consiglio sull'acquisto di un termocauterio. Chi conosce quelli dei rivenditori Bresciani e CTS? Qualcuno che li abbia provati? Grazie in anticipo.
Spedito da: cinnabarin, Marzo 12, 2011, 8:23am; Replica: 1
personalmente ho il dente avvelenato su questo argomento, nel corso di una decina di anni si è passati da ottimi strumenti analogici praticamente indistruttibili a pessime macchine digitali che hanno scambiato la robustezza e la durata con la presunta precisione della temperatura. In particolare risultano molto molto fragili e si starano facilmente spesso con poche \nulle possibilità di riparazione.

nella speranza (vana) che i rivenditori italiani rimettano in circolo attrezzature valide e non giocattoli a chi lo chiede rimando ai rivenditori esteri:

quindi: o un vecchio bresciani analogico se lo trovi (come rimpiango quel giorno che mi dissero: prendilo digitale che è più preciso!!! :'(), o il mitico willard o uno dei due che trovi da Talas online negli USA. Personalmente ora ho i due Talas,( il costo dell'ennesimo digitale starato)  e la certezza che non avrò più problemi attenzione che uno dei due è fatto per la corrente a 110.

questa la pagina dei mitici willard (serve un piccolo mutuo però sono strumenti per la vita):

http://www.willard.co.uk/hand-tools


talas:
http://apps.webcreate.com/ecom/catalog/product_specific.cfm?ClientID=15&ProductID=18884     questo è quello a 110 volt e in teoria servirebbe un trasformatore, lo trovo ottimo per le suture dei tagli e la punta teflonata per i piccoli sollevamenti.

http://apps.webcreate.com/ecom/catalog/product_specific.cfm?ClientID=15&ProductID=17025  e questo è un piccolo ferretto da stiro molto leggero e maneggevole adatto al mettere le fascie e per trattamento di superficie, sollevamenti diffusi.

da talas bisogna anche calcolare le spese di importazione.


ciao


Spedito da: Elisabetta Bosetti2, Marzo 12, 2011, 2:59pm; Replica: 2
Grazie del consiglio e dei links. In effetti mi confermi i sospetti che avevo. Conosco molto bene i prodotti Willard e i miei vent'anni di esperienza con il loro termocautere mi ha appunto messo in allerta vedendoil gli altri due in catalogo. Avevo la speranza di non dover investire un capitale, visto che sono all'inizio di una carriera da freelance. Darò volentieri un'occhiata a Talas come suggerisci.
Buona continuazione :)
Elisabetta Bosetti
Spedito da: Elisabetta Bosetti2, Marzo 25, 2011, 3:04pm; Replica: 3
Se dovesse interessare a qualcuno, ho trovato un termocautere prodotto e distribuito da una ditta Polacca [url]http://vacuumtable.pl/index.php/en/offer/42-urzadzenia-termoaktywne-/54-kauter-z-termostatem-rtc2f.html [/url] che inoltre produce low pressure tables, a mio avviso, di alta qualità.
Ho ricevuto il termocautere ieri e sono rimasta molto soddisfatta dell'acuratezza e funzionalità con cui è fatto. La cosa più interessante peró secondo me é il prezzo: solo 217 € e le punte vanno da 10 a 15 €. Il servizio della ditta è superlativo: sono molto veloci nella comunicazione e professionalmente "service-minded" (dettaglio da non sottovalutare).
Mi sembra di aver fatto un ottimo acquisto e spero che queste informazioni possano eventualmente essere utili anche ad altri colleghi.

Saluti
Elisabetta
Spedito da: cinnabarin, Marzo 25, 2011, 6:53pm; Replica: 4
grazie, le punte sono le stesse che troviamo anche dagli abituali fornitori italiani.
ciao
Print page generated: Giugno 16, 2021, 6:09pm