Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Temi generali  /  Consolidamento antiche mura
Spedito da: xino, Ottobre 24, 2011, 10:24am
Salve a tutti,
Sono nuovo del forum e volevo discutere con voi del mio problema: devo consolidare mura e fondamenta di uno stabile di oltre 200 anni (era una bottega dove ferravano i cavalli). In un fabbricato di circa 6 x 5 metri (originariamente adibito a stalla, alto in totale circa 7 metri, dove a 2,5m cè una soletta) devo demolire la soletta a doppia vela per poi montare un soppalco in metallo a due piani con scaffalature, che sfrutterò da magazzino. Le mura sono miste in mattone pieno e pietra, cercherò di postarvi le foto, per adesso ho allegato un'immagine di un'altra porzione del fabbricato, giusto per farvi capire di che mura si tratta. Dovrò quindi eliminare la soletta e siccome non ne ricostruirò un'altra, in prossimità della ex soletta dovrò incastonare nel muro delle travi (in legno, in metallo?) in modo da mantenere legate le 4 mura. Inoltre devo creare un massetto con vespaio areato, rinforzare le fondamenta e la parte più bassa delle mura perchè la malta ha ormai perso il suo potere legante. Sò che il cemento non lega bene con questo tipo di malte (ho un chiaro esempio di recente intonaco in cemento fatto dal precedente proprietario, che si stacca a mano), volevo capire quale tipo di materiale fosse il più adatto, considerando che deve avere una funzione strutturale e non solo di rivestimento. Pensavo di fare iniezioni nelle mura di pozzolana, ma per quanto riguarda il massetto (che dovrà sopportare il peso di un soppalco di 2 piani, che una volta riempito di merce graverà circa 600-700kg/mq) credo sia indispensabile il calcestruzzo. Ringrazio anticipatamente tutti coloro che mi invieranno consigli.
Roberto
Print page generated: Luglio 1, 2022, 9:52am