Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Ritocco pittorico e tecniche artistiche  /  colori alchilici
Spedito da: restauronapoli, Novembre 20, 2011, 7:24pm
Salve , vorrei avere delle informazioni riguardo i colori alchilici. Mi è capitato di vederli usare in un   laboratorio per il ritocco pittorico di tavole e tele. Siccome sono molto scettico rispetto a colori che non siano   acquerelli o colori a vernice, sarei curioso di sapere di che natura sono i colori alchilici e che effeti possono avere sui dipinti. A me sembravano ,come consistenza, molto simili ai colori ad olio. Vi sarei veramente grato per qualsiasi notizia e informazione al riguardo.
Spedito da: restauronapoli, Dicembre 29, 2012, 12:11pm; Replica: 1
Qualcuno sa rispondermi?? Grazie
Spedito da: Adamantio, Dicembre 29, 2012, 4:17pm; Replica: 2
I colori alchilici sono così denominati in quanto si basano sull'uso di resine alchiliche quali leganti pittorici. Presentano effettivamente una ottima affinità con gli oli (che comunemente fanno parte delle formulazioni dei colori alchilici stessi). Rispetto ad una pittura ad olio presentano minor tendenza all'ingiallimento e tempi di asciugatura più rapidi. Per avere maggiori informazioni ti consiglio di leggere qui: [url] http://cameo.mfa.org/materials/record.asp?key=2170&subkey=363&MaterialName=Alkyd&Description=&Composition=&CAS=&MohsHardness=&MeltingPoint=&Density=&RefrIndex=&BoilingPoint=&OtherProperties=&Safety=&Authority=&Reference=&ImageName=&ImageCaption=&Search=Search [/url]

Comunque, per un uso nel restauro pittorico tradizionale come lo concepiamo in Italia, temo che presentino dei limiti. Non mi vengono in mente fonti di dati certi a riguardo, ma immagino che abbiano una minore reversibilità nel tempo rispetto ai colori a vernice. Non escluderei comunque il loro uso in situazioni particolari (ad esempio: restauro di un automobile, restauro di parti che sono in esterno, restauro di materiale pittorico con particolari esigenze, restauro di opere del XX secolo con problematiche materiche, etc.).

Sperando di esserti stato utile anche se ci ho messo un po' a rispondere, ti mando un saluto e un augurio di buon anno!
Spedito da: restauronapoli, Agosto 2, 2013, 2:48pm; Replica: 3
grazie per le delucidazioni!
Print page generated: Dicembre 14, 2019, 3:17pm