Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Temi generali  /  L'avorio
Spedito da: chiara76, Marzo 19, 2012, 5:40pm
Buonasera a tutti. Una mia cliente mi ha commissionato un lavoro di reincollatura su un tagliacarte in avorio e argento risalente ai primi decenni del secolo scorso. La signora ha provato prima a far da sola con il cianoacrilato, così ora ho alcuni frammenti che presentano incollaggi fuori asse e uno strato piuttosto spesso di adesivo spalmato sulla lama d'avorio, da entrambi i lati (per non sbagliare ha abbondato generosamente :)! ). Cosa posso utilizzare come solvente che non mi comprometta la parte in avorio? Avevo pensato di eliminare il grosso dell'adesivo con il bisturi, ma il problema maggiore è quello dell'incollatura errata...
Spedito da: chiara76, Marzo 19, 2012, 5:52pm; Replica: 1
Qualche immagine :)
Spedito da: chiara76, Marzo 19, 2012, 5:55pm; Replica: 2
Ops...
Spedito da: chiara76, Marzo 20, 2012, 4:40pm; Replica: 3
Avorio seconda puntata.
Sono riuscita a scollare la parte fuori squadra, che dalla foto non si nota molto bene... Ho immerso la parte danneggiata in acqua bollente (100 gradi) fino a che il materiale è diventato malleabile, e ho insistito fino al distacco della parte incriminata. Poi, con un bastoncino di legno morbido, ho asportato parte della colla cianoacrilica, aiutandomi con il bisturi. Ora, nelle parti ripulite ci sono in controluce dei segni visibili in corrispondenza delle sbavature di colla, come se ne avesse disciolto la superficie lucida... Può la colla  aver causato situazione del genere? Spero che la lucidatura risolva questo problema, rendendolo meno visibile.
Spedito da: cinnabarin, Marzo 20, 2012, 7:43pm; Replica: 4
chiara, per piacere togli questa foto e mettine una nella dimesione della pagine in modo che non ci sia bisogno dello scroll, altrimenti il post diventa illeggibile.
istruzioni e dimensioni foto:

http://www.tine.it/forum/m-1262701728/

grazie
Print page generated: Agosto 4, 2021, 12:57am