Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Temi in generale  /  Un consiglio per pulire dei miei quadri
Spedito da: alfaarte, Aprile 18, 2012, 3:35pm
Molti anni fa ho dipinto un paio di quadri ad olio su cartoncini telati
ma su cui data l'inesperienza feci una emerita cavolata.
I dipinti sono fatti con semplicità, una stesura piuttosto magra senza velature e ripassi.

La cavolata è stata che gli ho passato sopra dopo pochi giorni quando erano superificialemente asciutti,
su uno dell'olio di lino, sull'altro dell'olio di lino cotto. ovviamente sono ingialliti...
non detti alcuna vernice finale, pensavo che quel trattamento empirico
assolvesse allo scopo... sic!

Dato che quei quadri mi piacciono ancora molto come posso rimuovere queste patine?
io pensavo al sapone di marsiglia.

Grazie
Spedito da: cinnabarin, Aprile 18, 2012, 6:27pm; Replica: 1
magari il sapone di marsiglia togliesse le patine ad olio!!!! purtroppo la sua azione possiamo immaginarla relativamente allo sporco di deposito, grasso etc...Temo comunque che il tuo problema sia insolvibile, qualsiasi cosa tu applicherai sul dipinto al momento in cui arriverà a sciogliere l'olio applicato, scioglierà molto probabilmente anche il colore sottostante, in quanto il legante è il medesimo, oppure potrebbe anche succedere che i colori siano ancora più sensibili all'azione dei solventi che lo strato di olio da rimuovere. Inoltre è difficile immaginare una etta separazione tra i de strati, ci saranno delle compenetrazioni, a maggior ragione se lo strato pittorico era "magro".

Se tu fossi un restauratoretoti consiglierei di fare il test di solubilità, vedere se una delle miscele è adatta, oppure fare delle prove con dei solvent gel, magari si trova una formulazione che permette almeno di abbassare in parte l'olio ingiallite.

Soluzione più semplici al tuo problema, che non è affatto semplice, non me ne vengono. Oltretutto dopo un intervento così potrebbe anche essere necessario valutare una veniciatura, magari con materiali un pò meno soggetti ad alterazione cromatica.



Scusa la domanda, ma ho la curiosità di vedere l'effetto di questi trattamenti che hai fatto con l'olio e l'olio cotto, potresti mettere le foto dei due quadri specificando quale dei due è quello trattato ad olio cotto, e se riesci a dare un ordine di grandezza più preciso del lasso temporale.
....mi pare di ricordare qualcuno qui sul forum sostenere che l'olio non si altera affatto  :P
grazie
Spedito da: alfaarte, Aprile 21, 2012, 8:54am; Replica: 2
1
Spedito da: alfaarte, Aprile 21, 2012, 8:55am; Replica: 3
1 B
Spedito da: alfaarte, Aprile 21, 2012, 8:55am; Replica: 4
2
Spedito da: alfaarte, Aprile 21, 2012, 8:56am; Replica: 5
2 b
Print page generated: Agosto 4, 2020, 12:49pm