Print Topic - Archive

Forum Restauro e Conservazione  /  Temi in generale  /  Stratigrafia affreschi
Spedito da: Sagix, Giugno 22, 2012, 12:55pm
Buongiorno a tutti!

Avrei alcune domande su come realizzare delle stratigrafie su dei dipinti murali.

Nella realizzazione di una stratigrafia è bene fermarsi al primo strato decorato o bisogna cercare anche sotto di questo se ci sono altri strati significativi?
Nell'eventualità che si indagassero anche gli strati sottostanti e poi venisse deciso di recuperare il primo non si sarebbe persa così parte della decorazione?
A che strato è consigliabile fermarsi?
Di che dimensione è opportuno fare i tasselli?

Grazie a quanti risponderanno alle mie domande!
A presto, Sagix  :)
Spedito da: cinnabarin, Giugno 22, 2012, 7:11pm; Replica: 1
gentile sagix  benvenuto, inserisci per piacere la firma completa (NOME E COGNOME) indispensabile a scrivere nel forum
Spedito da: Sagix, Giugno 25, 2012, 9:39pm; Replica: 2
Ecco fatto, non me n'ero accorta!
Spedito da: cinnabarin, Giugno 26, 2012, 6:58am; Replica: 3
le stratigrafie hanno lo scopo di indagare la stratificazione quindi devono interessare tutti gli strati presenti a volte fino al supporto, altrimenti sono inutili.
Sicuramente devono andare anche oltre la decorazione presente, altrimenti non servono a niente.
Certamente la zona interessata poi dovrà essere integrata oppure può essere lasciata per illustrare la stratificazione sottostante.
La dimensione varia a seconda dei casi,  e delle condizioni e dal numero degli strati presenti non credo ci sia una regola in questo, ma se c'è e qualcuno la comunica tanto meglio.
Spedito da: Sagix, Giugno 26, 2012, 8:44pm; Replica: 4
Ok grazie mille!
Print page generated: Maggio 27, 2022, 12:42pm